Una bionda per il calcio in tv con gli amici? No, è tutta Un’Altra birra!

Uno degli aspetti gourmet più rilevanti di questi ultimi anni è stato senza dubbio l’esplosione della birra, in particolare di quelle di qualità e artigianali.

Onestamente, e credo di rappresentare molto del luogo comune, la birra per anni l’ho vista come la classica Peroni da partita alla tv, o quando fa caldo l’estate, o quando sei un muratore e devi digerire il panino con la mortazza. Un mio limite, lo ammetto. In realtà il mondo delle birre è complesso e variegato.

Si sa, la birra è sempre stata più diffusa al nord che da noi: Belgio, Germania, Olanda, Repubblica Ceca. Tutti sappiamo quanta buona birra viene prodotta (e consumata) lì. Non a caso l’Oktoberfest si fa a Monaco, mica ad Ancona. Ma dai primi anni ’90 alcuni audaci appassionati e pionieri del settore hanno cominciato a produrre artigianalmente la birra anche da noi, sfidando la classica elencazione italica (Peroni, Moretti o al più Menabrea) con miscele sempre più affascinanti e tipizzate.

Per scoprire questo piccolo grande mondo e avvicinarsi ai grandi misteri della birra italiana, questa settimana consiglio “Un’altra birra”, un bel libro di Massimo Acanfora di ricerca e descrizione di ben 265 birrifici artigianali italiani, libro peraltro già recensito una volta su questo sito.

Il libro racconta 11 grandi storie, 33 medie e 221 piccole, con infine le pagine della staffa: il richiamo ai boccali è evidente e serve a differenziare le produzioni ormai quasi industriali da quelle ancora di nicchia o casalinghe.

Tra le grandi troviamo i noti: Baladin, Birra del borgo, l’Olmaia… nomi ormai noti che sono approdati anche alla grande produzione e distribuzione.

E se le medie storie riservano ancora nomi noti (Troll, l’Orso Verde, Toccalmatto) è nelle storie piccole, divise per regione, che veramente ci si diverte. In pratica, scopriamo che quasi ogni angolo italico ha il suo produttore, dalla Val D’Aosta alla Sicilia, con alcune piccole storie tratteggiate che trasudano passione per malti e luppoli!

Cosa rimane da fare? Arriva il caldo e la birra ispira… proviamole tutte!

Massimo Acanfora – “Un’altra Birra” – Altraeconomia Edizioni– euro 13,00.

Foto: businesswings.co.uk, joanyspot.blogspot.com



domenica, 29 maggio 2011 | ore 9:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.