Identità Affamate. Cercate lo chef che cucina il disagio

Identità Golose, il congresso italiano di gastronomia (l’unico in pratica che può vantare l’Italia) che chiama a raccolta i migliori chef nostrani e non solo, ha un fratello minore. E parassita. Si chiama Identità Affamate ed è nato come provocazione artistica di Franca Formenti, l’autrice dell’eroina cyberpunk Biodoll e di Foodpower (qualcuno ricorderà la provocazione dei panini al latte umano). Un congresso al rovescio che vuole suturare il massimo stato dell’arte in cucina con chi mai potrà permettersi quella tavola.

Identità Affamate infatti nasce come parodia e mappa psico-geografica succhiando un altro degli elementi cari al mondo enogastronomico: i punteggi e i simboli. Identità Affamate assegnerà agli chef che parteciperanno al suo “congresso” le forchette seguendo una diversa scala di valori.

1 forchetta” allo chef che accetterà di offrire un assaggio del proprio cibo ad un cittadino che mai potrebbe permettersi di accomodarsi ad un tavolo stellato;

2 forchette” allo chef che accetterà di imboccare il cittadino;

3 forchette” allo chef che deciderà di cucinare insieme al cittadino.

Alle persone coinvolte sarà chiesta una riflessione sul cibo assaggiato. L’azione sarà videodocumentata.

Ci sarà qualche chef disposto a cucinare il disagio?

———————————————————

Gourmand Identities, the Italian gastronomic convention congress (the only one that Italy can basically be proud of), which calls upon the best national and international chefs, has a younger brother. Who is also a parasite. It’s called Hungry Identities and was created as an artistic provocation by Franca Formenti, the creator of the cyberpunk heroine Biodoll and Foodpower (some might remember the bread made with human milk). A controversial congress which wants to embrace that artistic height in the kitchen with those who will never be able to afford that kind of cuisine.

Hungry Identities is a parody and psychological/geographical map which sucks out another of the elements which is very dear to the gastronomic world: points and symbols. Hungry Identities will assign “forks” to the chefs who will take part in its “congress”; these forks will have different scales of values.

1 fork” will be given to the chef who will offer a taste of his own cuisine to a person who could never be able to afford that kind of food and sit at a starred table;

2 forks” will be given to the chef who will spoon feed a citizen, or person;

3 forks” will be given to the chef who will agree to cook with a citizen. The people and citizens involved will be asked to think and talk about the food they have tasted. The whole action will be videotaped.

Will any chef be willing to cook uneasiness?



4 commenti su “Identità Affamate. Cercate lo chef che cucina il disagio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

WP-SpamFree by Pole Position Marketing