La settimana tra l’attesa di Eataly Roma e le certezze del quinto quarto

Ricordare Festa a Vico e, a pochi giorni dalla chiusura, mettere i voti giocando a fare il prof. Quindi curiosare in un locale per amanti della buona carne marchigiana.

Così riparte un’altra settimana dedicata al cibo, con le immagini da mangiare navigando tra i dolci flutti di Pinterest.

Sprechi alimentari, pesticidi nel piatto e anisakis nel pesce crudo: l’altra faccia del piacere a tavola precede le immagini e il racconto di una serata tra animelle, coda alla vaccinara e classici del Glass Hostaria.

Ristoranti: una tavola milanese di ottima cucina casalinga, un bistrot parigino sulla bocca di tutti, una paninoteca milanese un po’ costosetta e un locale romano più che consolidato.

Eataly, è il giorno di giornalisti e fotoreporter, per un anticipo sugli assaggi quando i cancelli si apriranno sul serio (restando in tema, slitta anche l’apertura del nuovo mercato di Testaccio).

Eventi e cibo. C’è Firenze 4Ever, aspettando Pitti Uomo. E c’è il flashmob torinese ‘di bianco vestito’.

Ricette: alternativo lo spezzatino di seitan, esotico il ceviche di pesce.

Ma la cucina è anche solidarietà quando raccoglie fondi per il terremoto e quando porta una speranza (e i profumi della pizza) tra le mura del carcere.

E’ materia, solidità, tradizione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.