La settimana che ti fa conoscere i cibi migliori da Paestum a Torriana

Al centro della settimana due tappe obbligate nel percorso che porta al gusto: quella con la mozzarella di bufala e con la classifica, secondo noi, dei migliori caseifici di Paestum.

E quella con la Scorticata, l’appuntamento che tiene insieme numeri e qualità, piadine e laboratori del gusto, note raffinate e ritmi da ballare.

E pensare che era iniziata male la settimana con Camorra Food  e con la reprise su Mandara!

Ci riprendiamo subito regalando qualche dritta al capitolo ‘mangiare bene con poco’. La grande scommessa pop del cibo del futuro a Napoli si chiama Veritas (ma Dora Sorrentino è andata oltre il menu promozionale), in Sardegna si veste, lontano dai tempi del lusso, da sagra di paese con qualche attrazione in più, a Milano è un indirizzo di cucina romana ma anche (al netto dello Chablis) un ristorante con orto annesso (meno performante sul rapporto prezzo-qualità è il bar Tommasi).

E lo Chablis torna, in un’altra versione e in abbinamento con un erborinato d’alpeggio, per una merenda un po’ speciale.

Per chi si diverte ai fornelli ci sono la crema di cioccolato al riso, gli alfajores argentini e la ricetta delle linguine con mollica di pane e acciughe “rubata” a Corrado Assenza, in (momentanea) trasferta dalla sua cassata stellare.

E per brindare alla prossima apertura di Eataly Bari, oltre a una (problematica) lista di prodotti eccellenti da mettere sugli scaffali alla Fiera del Levante, c’è Sierra Nevada Ruthless Rye, la birra a stelle e a strisce.



Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

WP-SpamFree by Pole Position Marketing