Save the food. Da Cantine Aperte alla mozzarella nel centro storico

cantina tramin

Torna Cantine Aperte, evento principe dell’enoturismo (un milione di visitatori nell’edizione precedente). Come ogni anno, nell’ultima domenica di maggio, le cantine aderenti aprono le porte ai turisti per raccontare i segreti della vinificazione, per proporre assaggi e, in definitiva, promuovere il territorio (scopri qui le cantine aperte regione per regione). Vino e Amicizia il tema scelto per l’edizione di quest’anno con centinaia di eventi da scegliere consultando il programma. Da Jovanotti e Paolo Conte a Montalcino all’eno-bus in Puglia, dalle cantine campane che aprono i battenti agli studenti di Scampia alle cene con il vignaiolo di Umbria e alla visita nei musei agricoli nelle cantine sotterranee. Consultate la pagina Facebook e il profilo Twitter per ricevere notizie in tempo reale.

Lorenzo-Cogo-ristorante-el-coq-q

Dopo Roma, Firenze e Parma, la Imaf Chefs’ Cup, la competizione itinerante con 7 coppie di chef stellati in gara con piatti ispirati all’arte, approda martedì 28 maggio a Milano, al ristorante L’Opéra dell’Hotel De La Ville. Ci sarà Lorenzo Cogo, chef del Ristorante El Coq di Marano Vicentino (Vicenza) in coppia con il valtellinese Alessandro Negrini, chef del ristorante Il Luogo di Aimo e Nadia, a Milano. I due cuochi si esibiranno in un cooking show ispirato all’arte fotografica: uno alle opere di Robert Mapplethorpe e l’altro a quelle di Terry Richardson, esponenti della fotografia internazionale.

Rosanna-Marziale-Ristoranti-Campani

Mercoledì 29 maggio, al Collins’ dell’Hotel Brufani Palace di Perugia, la coppia in gara sarà formata dalla campana Rosanna Marziale, del ristorante Le Colonne di Caserta e da Stefano Cerveni del Due Colombe di Borgonato di Cortefranca (Brescia). Il tema d’ispirazione è cinematografico: “Miseria e Nobiltà” e “Il pranzo di Babette”. Prossime tappe: Milano, Perugia, Venezie e Viareggio.

mappa-pianeta-bufala

Da giovedì 30 maggio a domenica 2 giugno, nel centro storico di Eboli (Salerno), si svolgerà la sesta edizione di “Pianeta Bufala“. Un esercito di chef, piazzaioli, pasticcieri, degustatori, sommelier, produttori e foodie invaderanno le strade della cittadina alla ricerca di mozzarella, ricotta, latte, burro, carne di bufalo e produzioni della provincia salernitana. Se volete coinvolgere anche i ragazzi occhio agli appuntamenti curati dalla chef Philly D’Uva che li metterà ai fornelli e dal presidente dell’associazione Nonsologlutine Alfonso Del Forno che li guiderà alla scoperta dell’alimentazione degli intolleranti e dalla cake designer Elizabeth Jaekel che insegnerà loro qualche piccolo trucco di pasticceria.

Torna Taste of Milano. Dopo Londra, Dubai e Mumbai è il turno del capoluogo lombardo che per 4 giorni, da giovedì 30 maggio a domenica 2 giugno, sarà di nuovo capitale della gastronomia. L’appuntamento è al Superstudio Più di Via Tortona dove 14 chef di altrettanti ristoranti porteranno la loro cucina. Una concentrazione inedita di grandi ristoranti sarà a disposizione dei foodie a prezzi accessibili (da 4,5 a 6 euro il prezzo di ogni piatto). Ricco il programma di show cooking, degustazioni, blind taste, workshop, cake design e presentazioni.

Franciacortando

Franciacortando, quando una strada del vino diventa un tema. Per sessioni di acquerello, mostre fotografiche, proiezioni, spettacoli teatrali, visite guidate in cantina, menu a tema in ristoranti e agriturismo, passeggiate in bicicletta e a cavallo, degustazioni di vino e prodotti tipici. Un intero week end (quello in corso) è l’appuntamento primaverile organizzato dalla Strada del Franciacorta intorno al tema del (suo) vino. Per informazioni: tel. +39 030 7760870. Consultate qui il programma.

festa a vico 2013 logo

Siamo ridondanti, lo sappiamo, se vi diciamo che domenica 2 giugno comincia Festa a Vico, l’evento organizzato da Gennaro Esposito e che anche quest’anno che gli introiti saranno devoluti in beneficienza. Quest’anno il tema per gli chef presenti (150) è “Tu vuò fa l’americano ma si made in Italy”. Si comincia con la Festa della Repubblica e si finisce con quella della pizza. In mezzo un via vai di preparativi (e di assaggi) e un appuntamento davvero imperdibile: il concerto di Nicola Piovani.

Internet e impresa… con un po’ di buon cibo del territorio. Mixate il tutto e avrete Pane, Web e Porchetta, l’aperitivo romano di Pane, Web e Salame, organizzazione che promuove le opportunità d’impresa generate dalla rete. “Vogliamo conoscere e raccogliere storie di persone, progetti, aziende a cui Internet ha salvato la vita: riscontri positivi, dall’utilizzo dei social network, al networking, alle idee creative che abbiano creato risultati concreti”, scrivono gli organizzatori e “Per fare questo abbiamo deciso di organizzare una serie di aperitivi in giro per l’Italia – a Milano, Firenze, Roma e Trento – e di creare sul sito internet di Pane, Web e Salame la possibilità di “lanciare la propria storia nello spazio”.

Pane-Web-e-Porchetta

Dopo l’aperitivo di Milano e Firenze (dove erano presenti Massimo Santamicone e Gaspare Bitetto del collettivo diecimila.me, fautori del caso mediatico dell’account #casaleggio su Twitter), mercoledì 29 maggio, alle 18,30, toccherà a Roma con l’aperitivo. Appuntamento in via di Santa Maria in Via, 6, in uno degli spazi  aperti da Working Capital Accelerator, l’acceleratore di start up di Telecom Italia.

cannolo-siciliano-alla-casa-del-cannolo-a-Piana-degli-Albanesi-q

E’ stato rimandato al 7-9 giugno, causa maltempo, l’evento Gallo Nero & Street Food che si terrà a San Casciano Val di Pesa (Firenze). L’abbinamento tra un toscanissimo vino e il cibo da strada di diverse provenienze regionali ha già gratificato la voglia di incontri inediti in bocca l’anno scorso quando più di 4000 persone hanno partecipato all’evento. Arrosticini abruzzesi, arancini siciliani, bombette pugliesi, piadina romagnola e anche la grigliata argentina e i Kurtos Kalacs, specialità della Transilvania si accompagneranno ai vini del Gallo Nero. Di seguito la lista di tutte le specialità presenti e relativi produttori. Pasta & Co – Piemonte – Agnolotti e altre specialità piemontesi; Lorenzo Genna – Sicilia – Cassate, cannoli, stigghiole, pani ca’ meusa e altre specialità palermitane; Di Pietro – Abruzzo – Arrosticini, salsicce e altri prodotti tipici abruzzesi cotti su brace, spiedini di formaggio fritti; Nazarano Amati – Emilia Romagna – Tigelle, gnocco fritto, piada con salumi e altre specialità emiliane; Massimo Taddeo – Lazio – Cartoccio di pesce di mare fritto, verdure in pastella fritte, spiedini di pesce; Paola Tommeniconi – Toscana – Lampredotto; Mazzarelli – Bombette pugliesi – Puglia; Bottega della pasta – Marche – Olive e fritto ascolano; Patate – Lacket Potatoes –Regno Unito; Ronna Perazza – Parilla Argentina – Argentina; Sara Ballerino – Kurtos Kalacs – Transilvania.

Il Chianti Classico va incontro al grande pubblico con il “Festival del Consorzio del ‘Gallo Nero” in corso fino al 9 giugno in diverse zone del territorio del Chianti Classico, tra Firenze e Siena. Tra gli appuntamenti in cartellone c’è ‘Lady Food & Mr. Wine‘, un cooking show in programma venerdì 31 maggio presso il Convento di Santa Maria al Prato a Radda in Chianti (Siena), un gruppo di chef tutto al femminile che si cimenterà in ricette create per essere abbinate al meglio al Chianti classico; il ‘Palio delle Massaie’, gara tra le massaie dei comuni del Chianti che si svolgerà nel corso di tre pranzi-sfide, assaggi di vino con ‘I profumi di Lamole’ e nel week-end i ‘Radda nel Bicchiere’, due giorni di degustazioni nelle vie di Radda in Chianti.

Zola-Jazz'n-Wine

Jazz e vino, un’accoppiata perfetta, sarete d’accordo. Perché il vino si decanta in cantina, come recita il claim di “Zola&Jazz’n Wine“, la rassegna di musica jazz e degustazioni di vino promossa dal Comune di Zola Predosa (Bologna), sui Colli Bolognesi e in corso fino al 6 luglio. La XVI edizione è intitolata Bla Bla Jazz ed è dedicata al rapporto tra musicista e pubblico. Ogni concerto sarà infatti preceduto da una breve presentazione a cura degli artisti e di critici musicali che condurranno l’ascoltatore alla scoperta dei segreti che si nascondono dietro a ogni esecuzione.

Zola-Jazz'n-Wine-2

Cinque gli appuntamenti infrasettimanali ospitati nelle cantine vitivinicole del territorio con tavoli all’aperto dove sorseggiare vino ascoltando concerti acustici. Tra gli appuntamenti da segnare in agenda Jazz&Wine a pedali, itinerario eno-musicale per bikers intenditori, una mostra di disegni che immortalano artisti durante le precedenti edizioni, un’esibizione della band “A sound of Charles” con un omaggio a Charles Mingus (Centro Socio-culturale Sandro Pertini di Zola Predosa), esibizioni di altri artisti in programma.

Varieazioni-Chiostro-del-Bramante

Aperitivi d’arte per l’estate romana che si avvicina. Da mercoledì 29 maggio al Chiostro del Bramante a Roma, dove è in corso ancora per qualche giorno la mostra “Brueghel. Meraviglie dell’arte fiamminga”, riparte la stagione degli eventi serali con Vari(e)azioni, Rassegna di arti visive e performative, teatro, musica e aperitivi d’arte. Si comincia con i Kutso in concerto, preceduto, alle 19,30, da un aperitivo mentre la performance artistica è fissata per le 20,30. La band romana presenterà in chiave acustica alcuni dei brani contenuti in “Decadendo”, prodotto da Cosecomuni, etichetta dei Velvet. L’ingresso è gratuito.

In vendita in libreria per Imprimatur editore La cucina della Badessa. Ricette facili per la gola e per l’anima di Rossella Ratclif, ricercatrice di storia e cultura monastica. La raccolta è il risultato di una ricerca durata 20 anni in monasteri e conventi italiani.  Di seguito, tanto per farsi un’idea, alcune delle 132 ricette contenute nel libro: Frittelle dell’elemosina, Torta verde della Settimana Santa, Polenta dell’abbazia di Vezzolano, tagliatelle di suor Purpurea, Zuppa medioevale del convento di Rifreddo, la carabaccia, Piedini e codino di maiale alle verze, Anatra stufata con le verze della festa del Rosario, Stoccafisso di Pentecoste, Crema morbida al cioccolato con pere caramellate, bonet della Badessa.

BeerFood ritorna per la seconda edizione al Castello Visconteo di Pavia per mettere di nuovo sotto i riflettori l’eccellenza dei prodotti tipici del Pavese in abbinamento alla birra artigianale. 4 giorni, fino a domenica 26 maggio, dedicati alla scoperta del piacere della conoscenza e dell’esplorazione del territorio.

Da venerdì 31 maggio a sabato 1 giugno “Beernocchi Fest” è una festa per i residenti di Casal Bernocchi (e non solo), a Roma, per amanti dell’artigianato, della street art e, naturalmente, della birra artigianale.

(ha collaborato Adriano Desideri) 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.