Zeppole di San Giuseppe: la ricetta perfetta di Rosanna Marziale

Tre ricette di Rosanna Marziale, chef stella Michelin alle Colonne di Caserta, sono diventate l’ossessione per molti food addicted della rete. Palla di mozzarella, pizza al contrario, zuppa di cozze hanno letteralmente spopolato. Mozzarella di bufala, quindi, anche se Rosanna Marziale è anche pasticciera provetta per tradizione di famiglia.

ricetta zeppole

E tra le sue creazioni c’è uno dei cult della cucina campana di questo periodo: la zeppola di San Giuseppe.

Ecco la breve nota per realizzare zeppole perfette che, seguendo i suoi consigli, potranno essere realizzate anche dagli chef dei ristoranti per una produzione quantitativamente (e qualitativamente) rilevante.

La ricetta delle zeppole di San Giuseppe

friggitori ambulanti di zeppole di San Gennaro

Ingredienti

500 g di farina
1/2 l di acqua
10 uova
200 g di burro
10 g di sale

Procedimento

Fate bollire acqua, sale e burro tagliato a cubetti a fuoco lento.

Appena il burro si è sciolto ed è andato in ebollizione, abbassare la fiamma ed incorporare la farina a pioggia cioè poco per volta.

Girare per 5 minuti a fuoco lentissimo.

Togliere dal fuoco e far raffreddare il composto.

Incorporare le uova poco per volta fino a che non diventa un impasto liscio ed omogeneo.

Inserire l’impasto in un sac à poche e formare dei tondi sulla carta forno. Ricordarsi che va fatto sempre e comunque un solo giro di pasta. Per zeppole grandi, il giro sarà più largo.

zeppole san giuseppe ricetta

Cuocere in forno a 180°C fino a quanto la bignè si inizia a gonfiare e si staccheranno dalla carta senza ricorrere a manovre strane.

Friggere in olio bollente a 180°C e girare piano piano le zeppole per circa 5 minuti.

L’accorgimento per fare le zeppole in grande quantità seguendo l’ordine dei tavoli è di preparare i bignè per tempo prima del servizio.

I bignè vanno abbattuti per friggerli al momento. Il precedente passaggio nel forno sarà, quindi, un po’ più lungo.

zeppola San Giuseppe Rosanna Marziale

Semplice, vi pare?

E se vi serve una versione da Costiera Amalfitana o una salata, potete consultare la ricetta di Sal De Riso o quella di Ciro Oliva.

In ogni caso la vostra voglia di frittura sarà accontentata.



4 commenti su “Zeppole di San Giuseppe: la ricetta perfetta di Rosanna Marziale

  1. Ringraziando per la ricetta, posso chiedere un chiarimento?
    Nell’articolo si dice ” bignè vanno abbattuti per friggerli al momento. Il precedente passaggio nel forno sarà, quindi, un po’ più lungo.”
    Quindi l’ordine dei passaggi è pre-cottura in forno, abbattitore, frittura? Per uso domestico si può pensare a pre cottura in forno, congelamento, frittura?
    Grazie ancora! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.