La ricetta del calzone di Gino Sorbillo con il soffritto napoletano e tre indirizzi dove comprarlo

calzone-soffritto-Sorbillo-02

Il calzone ripieno con il soffritto napoletano di Gino Sorbillo ha vinto il sondaggio della Prova del Cuoco.

La domanda sulla migliore ricetta della festa ha ricevuto in risposta la pizza ripiena del pizzaiolo napoletano che già mi aveva conquistato qualche Natale fa.

Ho chiesto a Gino Sorbillo tre indirizzi dove acquistare la preparazione napoletana è una zuppa di varie parti del maiale (polmone, trachea, milza, cotenne, reni, cuore) cotte nel pomodoro e “addizionato” con il peperoncino forte.

Prima di raccontarvi la ricetta, ecco i tre indirizzi a Napoli dove comprare il soffritto di maiale:

  1. Franco Furiano a via Tribunali, vicino al vecchio Policlinico
  2. Generoso, sempre a via Tribunali
  3. Tortora a viale Michelangelo

La ricetta del doppio ripieno con il soffritto napoletano

calzone-soffritto-Sorbillo-04

Ingredienti (per 4 persone)

150 grammi di acqua
250 farina 00
8 grammi sale
1 grammo di lievito.

Procedimento

Sciogliamo il lievito di birra fresco in 150 grammi di acqua, aggiungiamo la farina a pioggia e poi quasi alla fine anche il sale.

Impastiamo per circa 10 minuti fino ad ottenere una massa compatta e poco appiccicosa.

Formiamo 2 pagnotte da 200 grammi (la massa totale a disposizione è di 400 grammi) e mettiamole a lievitare in un contenitore coperto ed asciutto.

Nel frattempo procuriamoci anche 250 grammi di provola o mozzarella affumicata e 400 grammi circa di soffritto napoletano.

Dopo 8 ore dalla porzionatura delle pagnotte prepariamo anche il forno caldo (lo accendiamo quindi 30 minuti prima di cuocere) ad una temperatura di 250 gradi.

soffritto napoletano

Cominciamo a stendere entrambi i panelli di pizza a forma circolare (ma separatamente) mettiamo quindi al centro di entrambi il soffritto napoletano (a forma di mezza luna) e poi la provola o la mozzarella affumicata.

Chiudiamoli e sigilliamoli bene e posizioniamoli nella teglia da forno circolare (diametro 30 centimetri) coperta da carta da forno.

Pennelliamo la superficie con una frizione di olio evo biologico e la crema stessa del soffritto.

Andiamo quindi in forno per 13-15 minuti e serviamo caldi.

calzone-soffritto-Sorbillo-03

Pronti per preparare il calzone ripieno di soffritto napoletano o andare da Sorbillo ad assaggiarlo a via Tribunali nella nuova pizzeria Scaramantica?

Ma, mi raccomando, prenotatelo perché è solo su ordinazione.



Un commento su “La ricetta del calzone di Gino Sorbillo con il soffritto napoletano e tre indirizzi dove comprarlo

  1. In effetti è cotto in una salsa a base di peperoncino forte concentrato,tipo Harissa per intenderci,insieme a concentrato di pomodoro.E’possibile reperirlo soprattutto nei negozi detti Baccalari,nei quartieri popolari di Napoli,tipo Pignasecca ma anche ad Antignano.Viene usato come sugo diluito anche per condire la tradizionale Zuppa di cozze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.