MasterChef 5. La puntata dei campioni con Iginio Massari e Valentino Rossi

IMG_0512

Mai dire mai. Non ero appassionata di MasterChef né ammiratrice segreta di Cracco, non seguivo il reality fino a oggi quando sono stata invitata al Ford Social Restaurant da Eataly per vedere e commentare la puntata in diretta insieme ad altri influencer.

Confesso che il servizio di transportation car ha avuto un ruolo decisivo: come si fa a rinunciare ad essere accompagnate comodamente a casa da un autista e non pensare al parcheggio?

IMG_0526

Da Eataly, scopro che la guest star della serata è Francesco Facchinetti, che si è divertito a fare selfie con Lidia Schillaci e a comporre piattini inverosimili con Alice e Beatrice, le due concorrenti eliminate una settimana fa.

Sapete, stiamo diventando sempre più asociali nonostante le crescenti tendenze verso i “social dinner”, “tavoli sociali”, “social restaurant” e via dicendo. Durante tutta la cena non sono riuscita a scambiare due parole con i vicini, impegnati, come me, a twittare e a commentare ciò che accadeva sullo schermo. Atmosfera surreale, complice il blu elettrico dell’illuminazione della sala.

Già dalla volta scorsa mi domandavo: ma chi è che cucina in occasione? Uno chef ospite? Qualcuno di MasterChef delle scorse edizioni? Concorrenti eliminati? Piccola delusione: la cena è tutta “farina del sacco” delle cucine di Eataly.

Iginio Massari Masterchef

Guest star della puntata è un personaggio forse più atteso tra tutti: Iginio Massari. Il compito che ha dato ai concorrenti sembra semplice: un vassoio di mini pasticceria di 3 tipi, bignè, pasticcini con la frutta e pasticcini a scelta.

IMG_0552

Eppure è riuscito a mettere tutti  in difficoltà, con il dolce (è proprio il caso di dirlo) massacro finale a suon di parole tranchant e giudizi irrevocabili che, se mi fossi trovata a posto di uno dei ragazzi, avrei fatto harakiri. Avrebbero avuto bisogno di un ripasso della nostra guida ai 10 dolci perfetti secondo Massari.

La mia ammirazione va a Rubina, la preferita del pubblico, che trasforma gli ostacoli in vantaggi e va avanti come un treno anche senza la planetaria (che la perfida Marzia le ha sottratto).

Valentino Rossi Masterchef

La seconda parte della serata ha visto Valentino Rossi, con tutto il suo team, pronto a sfamarsi con una grigliata mista. C’è chi mette troppa carne sul fuoco, c’è chi la mette poca e in ritardo. Disorganizzazione è una parola che è stata pronunciata spesso durante la serata ed è costata la vittoria alla squadra rossa. Poco male, il pressure test ha messo a dura prova la squadra che si è giocata Giovanni tra fegatini di pollo, aglio e lumachino di mare. D’altronde vorrei vedere voi a pulire i fegatini con le mani e a mettere insieme i tre ingredienti nel piatto!

Così, tra un tortino di farro, una zuppa di fagioli, un arrosto e un cheesecake che si alternavano al tavolo di Ford Social Restaurant, la puntata è volata.

Insolita esperienza per me, mangiare e non socializzare, almeno dal vivo, ma io rispetto le regole del gioco, anche perché ho pagato la cena con un tweet.

Un baratto interessante anche per voi?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.