Napoli. Stairs Diner o di come ti faccio la cucina americana nel cuore del Vomero

stairs diner Napoli Vomero

Happy Days era il vostro telefilm preferito? La mattina preferite il crispy bacon al buondì motta? Allora Stairs Diner (Diner, una N) è il posto che fa per voi.

Nel cuore del Vomero (Via Luca Giordano 96/A) accanto al già frequentatissimo caffè, ha aperto anche l’american bistrot che, per perfezionare l’offerta, presenta ai suoi clienti una cucina di tipo internazionale.

stairs diner staff

Ai fornelli il personale formato da Roberto Verducci, (già visto all’opera a Piazzetta Rodinò, Grangusto, e all’Acquapazza di Ponza) che ha elaborato un menu di alta qualità con particolare attenzione alla selezione delle carni, protagoniste assolute del menù, fornite da Sabatino Cillo e Bovinus Luxury.

Tre le proposte di Stairs Diner per la giornata: si parte con la più classica delle international breakfast che offre tutto l’umano scibile in fatto di colazione internazionale; ad ora di pranzo il menù suggerisce un brunch leggero, ideale per chi deve riprendere a lavorare di lì a una manciata di minuti che contempla, al suo interno, anche variazioni vegane e vegetariane, per non scontentare nessuno.

Ma è per il pubblico della sera che Stairs Diner caccia il coniglio dal cilindro: una selezione di carni, panini, burger e chi più ne ha più ne metta.

Le carni si distinguono da quelle che si possono assaggiare nelle decine di pub di cui il Vomero è costellato (eccezion fatta per il Puok Burger Store).

Imperdibili la spalla di maiale glassata alla birra o il muscolo di bovino, entrambi cotti a bassa temperatura per esaltare il gusto e i valori nutrizionali della carne, così come un’ innovativa cotoletta alla milanese con costoletta di maiale affumicato ( rigorosamente con osso ), il brisket con punta di petto a lenta cottura, il gustoso pulled pork e un filetto ai quattro pepi giamaicani da leccarsi i baffi.

Vi sembrano argomenti validi per fare una scappata al Vomero?



domenica, 12 febbraio 2017 | ore 11:54

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.