L’ottima cucina né carne né pesce all’Antico Verbano sul Lago Maggiore

Amuse Bouche Antico Verbano di Meina

Freestyle. È questa la tendenza del ristorante Antico Verbano di Meina, sul Lago Maggiore da quando, un mese fa, Sami Flavio Rezgui lo ha preso in gestione.

Sami Antico Verbano

I suoi piatti non sono né carne né pesce, né lago né mare. Sono sempre entrambi, sono ciò che tu vuoi che siano, perché il suo è uno stile libero. Un freestyle, appunto.

La vita di Sami è stata un rap continuo, un’improvvisazione devastante, un beat dopo l’altro. Nasce a Ginevra, ma appena maggiorenne la sua personalità incontenibile lo sbatte tra i sobborghi di Londra, dove si fa scorrere addosso la vita di strada tra breakdance e street art.

Qui inizialmente la cucina è solo un modo per racimolare qualche soldo, per comprarsi qualche bomboletta. Ma non dura molto e ben presto si accorge che in fondo la street life londinese non è poi così diversa da quella di Sesto San Giovanni.

Nello stesso periodo realizza anche che il lavoro da cuoco si stava trasformando da mera fonte di guadagno a viscerale passione.

Sami cucina Meina

Così è l’inizio di un nuovo contest: innumerevoli battle nella ristorazione londinese fino alla partecipazione al Salon Culinaire International de Londre, un’importante gara di cucina dove una pasta ripiena ai crostacei con salsa aerata di vongole gli fa vincere la medaglia d’oro.

E da questo momento in poi parte il freestyle. Abbandona tutto, torna in Italia e decide di dedicarsi completamente alla cucina, prima al Trussardi e al Park Hyatt di Milano, poi al Grand Hotel Des Iles Borromees di Stresa.

Nel 2011 si trasferisce per due anni a Parigi come aiuto cuoco di Jean François Rouquette e poi in Costa Azzurra al Grand Hyatt Cannes Hotel Martinez con Christian Sinicropi, due stelle Michelin, ex chef di Ducasse, altro suo grande maestro.

antico verbano lago maggiore

Ma ancora non è il momento di fermarsi ed è così che, Yo, finisce in Qatar, dove tira le fila di tutte le sue esperienze e capisce di voler tornare definitivamente a casa per aprire un’attività tutta sua.

vitello tonnato Antico Verbano di Meina

Ed è così che oggi quella stessa passione per la street art ce la ritroviamo sbattuta sulle rive del lago, nei suoi piatti: colorati, vivi, eleganti.

Luccioperca Antico Verbano di Meina

Sovversivi, sempre di forte impatto. Un po’ gourmet, un po’ di strada.

riso gambero rossorigatoni e stracciatellamilanese Antico Verbano di Meina polipo patate e nocciola tiramisu

Dal risotto con gambero rosso, ai rigatoni con stracciatella e al luccioperca, fino alla milanese, al polpo con patate, e a tutti i dolci, predilige sempre la qualità alla vicinanza territoriale, con un’attenzione vigile ma non maniacale sul prodotto locale.

tartelletta mela e yuzu

Poi Sami non è uno che segue le mode, ancora di più da quando ha intonato il beat in questa sfida tutta personale, anche se in realtà non gli piace troppo il ruolo del protagonista. Preferisce starsene in cucina, un po’ nell’ombra…

Perché Sami è uno così, parla schietto ma da dietro le quinte, attraverso le sue portate oneste: “se una cosa è semplice perché dovrei complicarla? Una carota deve sapere di carota, non vado di certo a deformare ciò che la natura mi consegna già perfetto di suo

entree Antico Verbano di Meina

È sempre aperto sia a pranzo che a cena, tranne il lunedì. Il menu degustazione di 3 portate costa 35 €, da 4 invece 47. Di fianco al ristorante sta per aprire un bistrot, con vini, formaggi, e salumi locali per un servizio più rapido e per uno spazio che ha un po’ il sapore dei suoi viaggi.

antico Verbano Meina

E allora, come in tutte le jam di rispetto, non aspetta altro che l’acclamazione del pubblico. Andrete a sentirlo?

Antico Verbano. Piazza Marconi, 60/62. Meina (Novara). Tel. +39 0322 65718



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.