Valerio Braschi da MasterChef 6 alle cucine del giudice Bruno Barbieri nel Fourghetti di Bologna

Chi ha detto che partecipare a MasterChef non significa essere un vero chef? Valerio Braschi, fresco vincitore di MasterChef 6, l’edizione che verrà ricordata anche per l’abbandono della toga di giudice di Carlo Cracco, ha fatto strike aggiudicandosi puntata, 100.000 €, libro di ricette e anche un lavoro.

Offerto uno dei giudici di MasterChef, Bruno Barbieri.

Valerio Braschi non dovrà nemmeno andare molto lontano da casa. Il giovane trionfatore, infatti, è di Santarcangelo di Romagna e il ristorante di Bruno Barbieri, il Fourghetti, è a Bologna.

La proposta al giovane neo-chef è arrivata da Barbieri nel corso di una conferenza stampa organizzata a Milano dopo la messa in onda della puntata dei record.

“Maradona (ex concorrente di MasterChef che ora lavora per lo chef, ndr) ti sta aspettando”. “Non me l’aspettavo – risponde Valerio -. Ancora non ci credo. Sono contento me l’abbia chiesto e non posso dire di no”. Valerio, dopo la vittoria, ringrazia particolarmente la sua famiglia: “I miei hanno ricevuto molte critiche perché a due mesi dalla fine del liceo scientifico mi hanno permesso di lasciare la scuola. Ma mi hanno supportato e sono felici della mia scelta. Mio fratello, poi, è il mio primo sostenitore”. Barbieri per Valerio, per il momento, ha una sola condizione da porre prima di assumerlo: “Sei partito bene ma devi dimagrire, perché ho la cucina piccola”. [La Presse]

Proposta accettata da Valerio consapevole che non si fa passare un treno così e dei sacrifici che saranno necessari per lavorare in una cucina come quella di Bruno Barbieri.

D’altronde lui per partecipare a Masterchef 6 ha deciso di non frequentare l’ultimo anno di scuola alberghiera e ora darà l’esame da privatista. Una scelta non facile, ma che si è rivelata vincente.

Sarà come per tutti gli altri giovani desiderosi di apprendere il mestiere di cuoco?

[Link: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev – Agi, La Presse, quotidiano.net, Vanity Fair]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.