Fuorisalone Milano 2017. 5 cose da seguire e assaggiare in Tortona

Vi abbiamo già detto quali sono i 10 imperdibili eventi del food legati al Fuorisalone del Mobile a Milano.

Ritorniamo sul tema e sulle mappe del food+design per guardare da vicino la zona di massimo pellegrinaggio degli appassionati della cultura dell’arredamento: Tortona, il fazzoletto di vie e viuzze fra Porta Genova, la Circonvallazione e Solari che, come abbiamo detto, ospitano Enrico Bartolini e le sue nuove proposte di street food gourmet.

Qui c’è anche la nuova apertura ecrudo, in via Savona e la ormai rodatissima pizzeria Olio a Crudo del sempre più milanese Gino Sorbillo.

Ecco altre 5 occasioni ad alto tasso gastronomico  da ascoltare, da vedere, da toccare, e anche da gustare.

1. Filippo La Mantia e Mattia Poggi alla F Design Week

Nella F Lounge, aperta al pubblico, organizzata dalla rivista F di Cairo Editore per la sua F Design Week 2017 presso l’Hotel Magna Pars Suites, si terranno conferenze, presentazioni e workshop su temi legati al design, alla moda e alla cucina. Per la cucina, Mattia Poggi sarà protagonista di due showcookung con Tescoma, martedì 4 alle 17 e sabato 8 alle 18. Sempre sabato 8, alle 15, Chiacchiere in cucina: uno showcooking con lo chef Filippo La Mantia ed Elisabetta Ranieri, giornalista di F.

Hotel Magna Pars Suites. Via Forcella, 3.

2. PepsiCo fra passato presente e futuro

PepsiCo presenta “Mix It Up”, una vetrina interattiva e coinvolgente dove passato, presente e futuro convergono nell’esplorazione di come il mangiare e il bere siano vissuti in una società iperconnessa come la nostra, naturalmente dal punto di vista di questa azienda e dei suoi prodotti. Fra le numerose installazioni dedicate ai vari prodotti, segnaliamo quelle a più alto contenuto gourmet, ovvero quelle che hanno come protagonisti Davide Oldani e Andrea Mainardi.

Davide Oldani, la cui creatività si è già incrociata più volte con il mondo del design, sarà presente allo spazio Hello Goodness, che ricorda un caffé all’aperto, creato in collaborazione con l’architetto e designer Fabio Novembre. Qui verrà presentata la piattaforma Hello Goodness, compresi i prodotti di brand come Quaker e Naked Juice: e Oldani ha creato appunto un sistema di recipienti per preparare e lasciar riposare il porridge d’avena. E in una “gazpacheria” modulare su ruote, dedicata ad Alvalle, leading brand di gazpacho in Spagna (il primo gazpacho con ingredienti 100% naturali). Qui verranno esposti servizi di stoviglie e utensili creati da Oldani, che presenterà alcune sue reinvenzioni del gazpacho.

Invece Andrea Mainardi sarà protagonista di Lay’s Chiperie, una esplorazione delle patate, delle erbe e dei condimenti delle patatine Lay’s attraverso showcooking e assaggi.

Mix It Up c/o Superstudio Più. Day Light. Via Tortona, 27.

3. Il cibo di strada in via Tortona

Dal 3 al 9 aprile, “Tortona Bites” proporrà cibo di strada italiano e internazionale, insieme a drink e birre artigianali. Lo spazio, aperto dalle 10 alle 24 tutti i giorni, ospita le golosità di God Save the Food, Asian Street, Monsters Cooks, Vaniglia & Co., Baladin, Sicilandia, Bollicino e Fuori di mente.

Tortona Bites. Via Savona, 37.

4. I panini di Beppe Palmieri con Ofyr al SuperstudioPiù

Beppe Palmieri di Generi Alimentari “Da Panino”, a Modena, si installerà con il proprio staff sulla terrazza Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, insieme al braciere Ofyr.
L’evento, organizzato con SymposiumLab, vuole creare una sinergia tra design e food, abbinando l’esposizione di un innovativo braciere di design, Ofyr, con una delle migliori espressioni del cibo da strada italiano, il panino, riletto da Palmieri.

SuperstudioPiù. Via Tortona, 27.

5. I gelati di design di Gusto 17

L’agrigelateria Gusto 17 per la Design Week ha pensato a tre gelati, ispirati a tre icone del design italiano. Il primo è l’Up-Cream, dedicato alla poltrona Up di Gaetano Pesce: una base di cheesecake e mini ball di fragola. Gli altri due: il Pratone di Derossi, Ceretti e Rosso per Prat-1 (tè verde alla menta) e il Negroni sbagliato.

Gusto 17. Via Savona, 17.



martedì, 4 aprile 2017 | ore 18:28

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.