Bologna. Le stelle Michelin e la pizza alla festa di Agostino Iacobucci

Agostino Iacobucci ha presentato a Bologna la nuova edizione del progetto benefico “I 5 Sensi Uniti per De@Esi 2016”, l’evento che vuole sensibilizzare sulla realtà che vivono le persone affette da autismo e le loro famiglie: un’opportunità per informare ed aiutare ad interagire.

Lo scopo è raccogliere fondi per l’Associazione di Promozione Sociale De@Esi  che si occupa appunto  di costruire un futuro per ragazzi con sindrome di Down e autismo.

L’evento, giunto alla 3°edizione, sarà ancora una volta l’occasione per degustare finger food d’autore realizzati da alcuni dei più bei nomi della ristorazione italiana e ancora una volta sarà reso omaggio al legame fra Bologna e Napoli, le due città care allo chef.

Nuova la location: sarà il centralissimo Palazzo Re Enzo ad ospitare la due giorni di cooking show e incontri (13 e 14 Maggio 2017).

Fra i nomi dei pizzaioli spiccano quelli di Gino Sorbillo e Giuseppe Pignalosa, non mancheranno poi le sfogline bolognesi a dare lezione di sfoglia, pasticceria d’autore e tanti stand gastronomici degli sponsor che faranno conoscere il meglio delle produzioni alimentari italiane.

Come detto, il Deus ex machina è sempre lo chef napoletano Agostino Iacobucci, stella Michelin a Bologna con il ristorante “I Portici” che è il fiore all’occhiello di un grande progetto che proprio negli ultimi giorni ha visto inaugurare una nuova realtà del gruppo: la Bottega de I Portici a Palazzo Bega.

Iacobucci si conferma abile sperimentatore e con il collaudato gruppo de “I Portici”, fra cui il manager Riccardo Bacchi Reggiani e la partnership della pescheria “Qualimed” di Salvatore Cucinotta, mette in scena un evento con ingresso gratuito che con l’acquisto di un kit a prezzo popolare permette di gustare la cucina gourmet a tutti con sfiziosi assaggi.

I prezzi.

  • 20 €: 3 ticket finger food+1 dolce+1beverage
  • 25 €: 1 ticket “Pizza e bollicine”
  • 5 €: 1 ticket finger food
  • 3 €: 1 ticket beverage
  • 3 €: 1 ticket dolce

La manifestazione si concluderà con un cena di Gala (per cui è prevista la prenotazione contattando l’indirizzo mail cinquedinoi@gmail.com, firmata  da 5 chef d’eccezione:

  1. Mauro Colagreco – Ristorante Mirazur** (Mentone)
  2. Nino Di Costanzo – Ristorante Danì Maison** (Ischia)
  3. Riccardo Monco – Ristorante Enoteca Pinchiorri*** (Firenze)
  4.  Gino Fabbri – Campione del Mondo (Bologna)
  5. Special Guest

La cena di Gala è disponibile per 100 persone con un’ offerta base di 250 € (info al +39 335 54 17 057  – Marinella).

Il pagamento della serata è anticipato tramite bonifico bancario

CONTO CORRENTE INTESTATO A: APS DE@ESI

IBAN: IT 95 U 08883 36580 017000170240

CAUSALE: Partecipazione Cena Gala 14/05/2017Nome e Cognome – n. persone

Oltre agli Chef, non mancheranno Pizzaioli, Sfogline e Pasticcieri. Gli Chef stellati coinvolti prepareranno dei finger food internazionali, in un intreccio di cultura enogastronomica senza eguali, con l’obiettivo di comunicare con tutti e 5 i sensi… Ci sarà anche un salotto che sarà un luogo di confronto tra il mondo della gastronomia e il mondo della disabilità.

Come ogni anno, il ricavato dell’evento verrà, infatti, interamente devoluto all’Associazione De@Esi.

 I 5 sensi Uniti per De@esi 2017 sabato 13 e domenica 14 maggio 2017



venerdì, 14 aprile 2017 | ore 17:34

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.