Antonia Klugmann nuovo giudice a Masterchef

Lo avevamo anticipato qui su Scatti di Gusto qualche tempo fa, e oggi la notizia è ufficiale: il quarto giudice della prossima edizione di Masterchef, dopo l’abbandono di Carlo Cracco, che si dedicherà i suoi ristoranti, sarà Antonia Klugmann, la brava chef dell’Argine di Vencò. Aperto a dicembre 2014 a Dolegna del Collio (Gorizia), nei pressi del confine sloveno, stella Michelin nel 2015, Novità dell’anno per il Gambero Rosso, Cuoca dell’Anno 2017 secondo l’Espresso.

E ospite di Masterchef l’anno scorso.

Trentasettenne, triestina, un’aria da friulana timida che svanisce non appena si mette a parlare della sua cucina, della sua terra, delle sue ricette (se volete potete leggere qui la sua ricetta perfetta dei cannelloni alle cime di rapa e baccalà).

Mi cito, perché mi sembra che sia questo l’elemento di novità nella quadriglia di giudici che trascinerà Masterchef alla proclamazione del vincitore finale: una donna, che sa parlare e sa quello che dice – e che cucina. Il suo intervento a Identità Golose quest’anno è stato assolutamente perfetto: didattico, chiaro, evocativo, istruttivo, con quel tanto di emozione che probabilmente farà emozionare – e innamorare – il pubblico. Se i giudici-maschietti del talent show rischiano ogni tanto di rimanere quasi “imprigionati” nei cliché dei personaggi che si sono cuciti addosso (e non è una critica, sono comunque perfettamente funzionali allo show, che rimane un ottimo prodotto, ancor più ottimamente costruito e confezionato), una presenza femminile come quella di Klugmann, che non ha quelle caratteristiche da “divo” che hanno gli altri tre, non potrà che giovare al programma.

Le varie testate online e quotidiani si stanno rimbalzando il comunicato di Sky raccontando vita e opere di Antonia – qualcuno magari sbagliando il cognome nel titolo (ah, questi titolisti…), come Dissapore. Noi siamo pronti col telecomando.

Riuscirà Antonia Klugmann a diventare “personaggio televisivo dell’anno”, in un panorama dove, oltre ad Antonella Clerici e Anna Moroni (per quest’ultima peraltro si parla di un possibile pensionamento, anche dagli schermi della Prova del Cuoco), e a Benedetta Parodi, donne protagoniste nelle cucine televisive sono ben rare? Si ricordano ovviamente bene Clelia D’Onofrio a Bake Off Italia, severa e deliziosa, e Annie Feolde col suo tocco d’acciaio e di velluto in Top Chef Italia: ma Antonia ha dalla sua di avere ancora le mani in pasta. E ci sembra in grado di cucinare tutti quanti.



mercoledì, 19 aprile 2017 | ore 15:49

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.