Bergamo. La lasagna diventa un gelato che mette i brividi

La pizza è pizza, il gelato è gelato.

Ovvero, sono i due trend che impazzano dal nord al sud dell’Italia.

E dopo aver osservato con stupore la sfogliatella che diventa (cono) gelato con il nome da brivido Konosfoglia, ecco il gelato che mette i brividi per il suo concept: la lasagna gelato.

Un chiaro artificio della gelateria Pandizucchero di Almé, provincia di Bergamo, per far accorrere a frotte gli entusiasti del piatto di pasta che, ci rammentano, è la regina incontrastata delle tavole italiane e tradizionale primo piatto della domenica si spera non anche alle temperature canicolari di questi giorni.

Il gelato alla lasagna, così lo definiscono, però è un’illusione ottica per fortuna.

Ma non resistiamo all’idea che qualcuno possa pensare a una lasagna di pasta congelata e vi copia incolliamo il comunicato stampa che annuncia la nuova creatura.

Vediamo se provate lo stesso brivido che ha percorso la nostra casella di posta elettronica.

La lasagna diventa gelato

Il piatto più amato d’Italia, rivisitato in chiave dolce dalla gelateria bergamasca Pandizucchero

Sua maestà la Lasagna, regina incontrastata delle tavole italiane e tradizionale primo della domenica, ha finalmente trovato il suo Re.

La gelateria Pandizucchero di Almé (BG) -°©‐ Strada Statale 470 n. 32, capitanata dal maestro gelatiere Ronald Tellini, “sforna” una sfiziosa versione fresca da passeggio: il gelato al gusto Lasagna dolce.

Il gelato alla lasagna, ultimo di una serie di originali gusti studiati nel tempo da Tellini e il suo staff – 25 nuove proposte negli ultimi 3 anni – si rifà al piatto tipico domenicale dal punto di vista estetico, sostituendo le componenti salate con ingredienti dolci.

La vaschetta si presenta con una scenografica decorazione multistrato: si parte con un fondo di besciamella, riprodotta con una base di gelato alla crema chantilly leggera, prodotta con uova da allevamento a terra e aromatizzata con un infuso dei baccelli di vaniglia più pregiati.

Il secondo strato, a ricreare la pasta, è fatto da un cake sottile e morbido al limone verdello di Sicilia, caratterizzato da un’aromatizzazione molto particolare e delicata.

Il ragu’ si ottiene invece con la produzione di un crumble al cacao in briciole, prodotto con farina di nocciole IGP d’Alba e cacao di una fazenda artigianale Brasiliana. Peculiarità del biscotto è la sua inalterata croccantezza, a temperatura ambiente come sottozero.

La salsa del ragù è il risultato della cottura sottovuoto a bassa temperatura di Lamponi d’Albenza, che mantengono in questo modo tutto il gusto deciso del frutto.

Infine, il formaggio è cioccolato bianco Opalys, grattugiato sopra a fine lavorazione.

Se la lasagna classica è un primo piatto saporito e gustoso, legato a occasioni speciali, ricorrenze e tradizionali celebrazioni, la lasagna dolce del Pandizucchero diventa invece l’ideale per ogni momento: dal sostanzioso pranzo estivo per chi ama pasteggiare con un gelato, alla ricca merenda quotidiana, al sorbetto dopocena. O ancora, al semplice, dolce intermezzo della giornata.

Di là delle apparenze, infatti, Il gelato alla lasagna dolce nasce come gusto per l’estate e si caratterizza per il suo gusto gradevole, intenso e fragrante, ma soprattutto fresco e leggero, con zuccheri aggiunti ridotti e ottimizzati da quelli già presenti nei vari componenti.

Proprio per questo, il gusto del mese di Giugno sarà apprezzato anche dagli amanti del fitness e i dai più attenti alla linea: che se a una porzione di lasagne rinunciano volentieri, del gelato alla lasagna dolce non potranno più fare a meno.

Gelateria Pandizucchero. Strada Statale 470, 32. Almè (Bergamo) +39 035 639415 



mercoledì, 14 giugno 2017 | ore 19:50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.