Milano. Tutta la freschezza a pranzo e a cena dell’Osteria con Vista dalla Terrazza della Triennale

Siamo in cima al Palazzo della Triennale a Milano e la Vista è sul Parco Sempione. E siamo alla Terrazza Triennale – Osteria con Vista, che sotto la guida di Stefano Cerveni sta facendo ottime cose, nei piatti ma anche fuori.

Partito un paio d’anni fa dal suo Due Colombe, stellato a Borgonato, nel Bresciano, e approdato qui in Triennale ai tempi di Expo 2015, ha iniziato un bel percorso, che si è ampliato pian piano con Vista Darsena, appunto sulla Darsena, con il Laboratorio di Pasticceria a Vista, che si occupa dei dolci per tutti quanti, e ora anche con il Caffè in Giardino.

Il giardino è quello della Triennale – quello con la fontana di Giorgio De Chirico, i Bagni misteriosi.

Oasi di pace e tranquillità, per usare un’espressione poco originale, questo scorcio del Parco Sempione.

Con vista sul Castello, sulla Torre Branca, sui grattacieli di piazza Gae Aulenti.

Originale davvero, invece, e interessante, la proposta gastronomica dell’Osteria. “Cucina di Stagione” – un nome che è un progetto, un programma seguito con attenzione.

Un progetto complicato, menu di mezzogiorno e serale, oltre a tutto il resto, attento e curato, con un riuscito mix di “creatività”e di “normalità”.

Avevo mangiato alcuni piatti del menù primaverile – ricordo ancora il risotto mantecato all’astice e burrata, i ravioli senape antica bottaggio di verza e birra doppio malto, i veli di seppia con biete salsa d’arancia e polvere di caviale Calvisius, il flan di carciofi alla romana…

E i dolci, di Stefano Casatti – all’altezza degli altri piatti, creativi e ben fatti: la mousse di ricotta con pere e il semifreddo “sacher” con nocciole e salsa lampone.

A inizio estate la carta è cambiata: ed è ricca di proposte interessanti.

Come il Petto di Faraona su Sbrisolona al Parmigiano, Tartufo Nero Estivo e Cipolla Rossa Caramellata (20 € nel menù di mezzogiorno): perfetto.

In più, adesso c’è il Menù per l’estate, con dei piatti – oltre alla carta – che più di stagione non si può:

Insalata di Songino, More, Lamponi, Dressing ai Frutti Rossi, Avocado, Pomodorini (14 €)
Pennette Bio alla Farina di Piselli, Olio, Germogli e Bottarga di Caviale (20 €, gluten free)
Fregola in Insalata ai Sapori Mediterranei e Burrata (16 €)

Insalata di Finocchi, Spinacino Novello, Arance, Pinoli Tostati e Alici del Cantabrico (16 €)
Cubi di Verdure al Vapore, Fiore di Sale, Olio Evo, (14 €, vegan / gluten free)
Centrifuga di Melone, Mazzancolle al Vapore, Mentuccia, (18 €, gluten free)

E la domenica sera, menù “Vista Mare” a 50 €: Morbido di Seppia, Pesto di Pomodoro e Lattughino; Come un Sushi; Spaghetti alla Chitarra, Burrata, Piselli, Gambero Rosso e Lime; Totani Grigliati, Crema di Prezzemolo e Limone; Mirilton alla Carota, Cremoso al Thè, Arancio e Sorbetto al Mango.

In Terrazza, com’è d’uso ormai dappertutto, c’è anche un cocktail bar, con il barman Luis Hidalgo che per la stagione calda propone una serie di cocktail molto colorati, con molta frutta, e con poco alcol – come La Zia, a base di tequila.

Invece il Caffè in Giardino si muove sulla linea dei gin tonic, con acque toniche aromatizzate e premium gin. Accompagnati da hamburger (chianina, polpo, vegetariano).

Chiusura di un paio di giorni attorno a Ferragosto.

Terrazza Triennale – Osteria con Vista. Viale Emilio Alemagna, 6. 20121 Milano. Tel. 0236644340.

[Immagini: Terrazza Triennale-Osteria con Vista, iPhone Emanuele Bonati]



lunedì, 17 luglio 2017 | ore 10:25

Un commento su “Milano. Tutta la freschezza a pranzo e a cena dell’Osteria con Vista dalla Terrazza della Triennale

  1. Leggo di un’insalata con finocchi e arance, nel menu estivo. Beh, subito mi è tornata alla mente un’intervista a Berton in cui raccontava di come mettesse alla prova i suoi giovani collaboratori: «Chiedo un piatto in libertà: lì capisci tutto. Una volta, in estate, uno mi ha fatto un piatto a base di arance: non credo che farà molta strada». Ecco. Le arance. E i finocchi a giugno/luglio. Strano concetto di stagioni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.