Milano. Le ottime Insalate di Pizza al Contrario di Dry 2 a Porta Venezia

Dry2 – oppure Dry Milano di viale Vittorio Veneto (Dry VV). Oppure Dry – più o meno, è lo stesso. Le possibilità di confusione con Dry1, quello di via Solferino (ne avevamo parlato all’apertura, e ci piace ancora molto, tanto che lo abbiamo inserito al 4° posto nella nostra classifica delle 25 migliori pizzerie meneghine), ci sono – ma quello è aperto solo la sera, ad esempio, questo anche a mezzogiorno; il menù è molto simile, ma ci sono alcune differenze. Ad esempio, le “insalatone”, termine orrendo, diciamolo, nei loro menù giustamente sostituito da quello più normale di “Insalate”.

Da Dry Solferino ci sono le insalate, infatti. mentre da Dry VV ci sono le Insalate di Pizza al Contrario. Non un’insalatona di ritagli di pizze: una base di pizza, all’incontrario, cioè rovesciata, con sopra gli ingredienti di una delle insalate create dallo chef.

Una bella idea estiva di Simone Lombardi, pizzaiolo in carica di entrambi i locali – potevo non andare ad assaggiarla? Certo, che avrei potuto: ma non l’ho fatto. Potevo perdermi dietro i cubotti, o la focaccia col vitello tonnato, o la margherita? O la marinara, che mi manca? Certo, che avrei potuto: ma non l’ho fatto.

Le insalate di pizza al contrario sono cinque, tutte con lo stesso prezzo, 9 €.

Foglie Verdi, Polvere di Ceci. Finocchi, ravanelli in agrodolce, crema di tofu e carote.

Verdure.

Patate novelle, merluzzo. Fagiolini, salsa di soja, rucola.

Crema di bufala, pomodoro, grana padano croccante. Olio al basilico, origano.

Scarola, uvetta, pinoli. Crema di acciughe, scorza di limone, olive al forno, provola affumicata (la traduzione inglese sottostante nel menù però dice mozzarella fior di latte). Io ho preso questa – una rielaborazione di un classico della cucina campana, la scarola ripassata in padella. Che già mi piace in sé: e forse di più sulla pizza o nei calzoni: ma messa così, penso mi piaccia anche di più. Ok, ho i verbi positivi e gli aggettivi di gusto in ferie – ma ve la consiglio, vista la stagione, caldamente: è un’idea molto carina, diversa dal solito, e molto buona.

Per la cronaca: benvenuto con olive e pane abbrustolito, dolce: profiterol (particolarmente buono, devo dire, magari avrei preferito un cioccolato sciolto un poco più cioccolatoso: ma la sua quantità era perfetta, e il fatto che i piccoli ottimi bignè non annegassero in un eccesso di cioccolata me lo ha fatto apprezzare particolarmente).

Non so se riuscirò ad assaggiare le altre quattro insalate, visto che sto per partire, e che DryVV chiuderà per ferie dal 12, per riaprire il 28 agosto, quando anch’io ritornerò a Milano (per la cronaca, Dry Solferino ha chiuso oggi, e riaprirà il 21): ma le Insalate di Pizza al Contrario sono servite solo in pausa pranzo, dal lunedì al venerdì, e io non ho abbastanza tempo…

Dry Milano. Viale Vittorio Veneto, 28. 20124 Milano. Tel. +39 0263471564.

[Immagini: iPhone Emanuele Bonati, Dry Milano]



martedì, 8 agosto 2017 | ore 9:13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.