Fallo impazzire a San Valentino con il lecca lecca a forma di cuore

Tempo di lettura: 1 minuto

Dopo il “baciami ancora”, ecco un’altra proposta per San Valentino. Brownies pops a forma di cuore, per gli inguaribili sognatori… Ma non lasciarti ingannare dall’aspetto romantico…  Alla fine, sempre un dolce “mo’ t’acchiappo” è 😉

Ingredienti:

Brownies o altra torta al cioccolato umida (di diametro 22 cm)
300 g crema ganache

Per la decorazione

A piacere tra cioccolato fondente sciolto a bagnomaria o glassa reale
Perline argentate o dorate – granella di nocciole – confettini colorati – cuoricini di zucchero

Preparazione

Dopo aver sbriciolato la torta (fredda), unisci la ganache e lavora bene il tutto. Per i Brownies ho usato la ricetta di Alessandra Bertocci: semplicemente DIVINA!

Su un foglio di carta forno, riempi con l’impasto un tagliabiscotti a forma di cuore. Premi bene ed elimina l’eccedenza. Rimuovi il taglia biscotti. Infila delicatamente il bastoncino del leccalecca oppure uno stecchino da spiedino. Fai riposare in frigo per almeno 3 ore.

Ricopri il cuore con la glassa reale e metti ad asciugare infilzando lo stecco su una base di polistirolo. Una volta asciutto, ripassa il contorno con la glassa e applica le perline argentate. Poi crea un cuore centrale di glassa e riempi il contorno con altre perline.

In alternativa puoi rivestire il cuore con del cioccolato fuso, decorarlo subito (prima che il cioccolato si raffreddi) con confettini o granella di nocciole o quello che preferisci e metterlo ad asciugare infilzando lo stecco sul polistirolo.

Ovviamente queste sono solo un paio di idee, ma puoi sbizzarrirti con la tua fantasia.

Allora che ne pensi? Dolce “romantico” o “mo t’acchiappo”? In ogni caso.. buon San Valentino!

(Claudia Deb)

46 Commenti

  1. Immagino i maschietti a dire ma che belle mani….

    Domanda tecnica, ma quell’azzurro molto napoletano non è un colorante un po’ troppo colorante? qualcosa di più salutare?

  2. Ma complimenti: per l’idea, i bei colori e la sicura bontà di questo lecca-lecca di San Valentino! Ma lo vedo di difficile realizzazione… non si può assaggiare?
    Brava!!!!!!

  3. se dovessi riceverlo l’alternativa ricoperta di cioccolato farebbe più al caso mio, ma dato che lo regalerei a mia figlia, niente male anche l’azzurro puffo (napoletani scusate ma per me che sono juventino l’azzurro Napoli ultimamente mi è un pò indigesto :))

  4. Chi non vorrebbe essere “acchiappato” da un cuore tanto dolce!!

    Considerando poi che i brownies sono i miei dolci preferiti, oserei dire, semplicemente perfetto..

  5. Li ho mangiati anche alla vaniglia, buonissimi, …ma anche l’occhio vuole la sua parte, colorati e con granella di nocciole sono da ..non perdere! Complimenti!

  6. ….il cuore azzurro non c’è niente da fare…pompa sempre alla grande….congratulations per l’idea…..il colore….la dolcezza in sè e per il messaggio che dai agli innamorati….tieni accesa l’immaginazione!!!!

  7. E’ proprio un’idea geniale!!!!! ma come fai ad avere così tanta fantasia!!!! complimenti!!!!!!!!mi impegnerò a prepararlo proprio per S.Valentino magari ne farò qualcuno anche più piccolo per i miei tre figli!!! p.s. sei anche molto bella oltre ad essere tanto brava!!!

  8. Claudia, le tue ricette mettono allegria e curiosità… per le altre che pubblicherai! Questa poi è fantastica perchè ad una prima occhiata non diresti la goduria che c’è dietro, quindi… da acchiappo sicuramente!

  9. romantici, appetitosi, invitanti, intriganti………….insomma ideali per il cuore e per il palato………………brava claudia

  10. Un’idea bellissima…per due motivi.Il primo, è perché è facile da preparare, almeno così sembra, e credo sia buonissimo, il secondo, a mio avviso il più importante, è quello che si esprime nella frase,,;”preparo qualcosa per te”.
    Quale miglior regalo ricevere qualcosa realizzato dalla persona che ami, a dispetto del consumistico e dispendioso regalo dell’industriale bacio perugina.. BRAVA CLAUDIA …complimenti!!!

  11. Farò in modo da farmene regalare qualcuno…Belli, squisiti, e soprattutto azzurri come la maglia del Napoli… A proposito, dovresti inventare un babà di Cavani con qualche accorgimento tecnico che a te riesce sempre benissimo….

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui