La settimana che apre l’anno tra dieta, avanzi e nutella per i grandi

Un’altra settimana da cronisti della tavola, tra Capodanno e la Befana. Dopo gli ultimi consigli sul cenone, il resoconto di un dolce assaggio e gli scatti fotografici a guisa di auguri, inesorabile arriva il momento delle ricette con gli avanzi. Pratica virtuosa, ma non necessariamente punitiva. Soprattutto quando è declinata alla bontà.

Per questo vi abbiamo segnalato, tra i piatti ‘ricicloni’, le ricette di uno che di frigoriferi se ne intende, la zuppa con le verdure avanzate di Claudia Rossoni, il tortino caldo di Franco Aliberti con quel che resta del panettone, la ricetta dell’obasza per riciclare gli avanzi di formaggio.

Ma anche la cornucopia di mortadella, polpo e patate di Dino De Bellis e la pasta al forno con stracchino e carciofi di Donatella Papi.

Da bere uno spumante del sud-est e il più antico distillato di Francia.

E quando il nuovo anno entra a regime, è di nuovo il tempo per polemiche ridondanti e dilemmi conturbanti.

E per la diretta della quarta puntata di Masterchef.

Dulcis in fundo, la Nutella fatta in casa. Per la calza della Befana dei più piccoli. E per quella degli adulti golosi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui