La pizza canotto in versione pop è il materassino dei Capatosta a Recale

Tempo di lettura: 2 minuti

pizza canotto materassino Capatosta

La pizza è una cosa seria, sia chiaro. Ma bisogna divertirsi altrimenti da rito propiziatorio di felicità diventa liturgia buona per i funerali officiati dagli inzuppatori scientifici.

Ormai è un fatto acclarato: la pizza canotto piace.

Perché è facile da comprendere, perché è bella da vedere, perché permette ai giovani pizzaioli di sbizzarrirsi nella formulazione del blend di farine migliori, nell’utilizzo di frigoriferi, nelle lunghe lievitazioni e consente di accostare a pizza napoletana (ahimè) il termine gourmet.

Il campione del #canotto è Carlo Sammarco ad Aversa (che è provincia di Caserta), mentre a Napoli il numero 1 della pizza che riprende la tradizione della cosiddetta alta di pasta (#hovercraft a mettere insieme i concetti di leggerezza dell’aria e manualità artigianale) è Gino Sorbillo.

Ma c’è anche la terza via che vorrei definire pop o ultrapop.

Vincenzo e Raffaele Giustiniani pizzeria Capatosta

La mettono in menu da stasera i Capatosta di Recale, alias i fratelli Raffaele e Vincenzo Giustiniani esponenti di spicco dell’ortodossia della pizza napoletana-napoletana a Recale che si trova in provincia di Caserta (in pratica, una contraddizione in termini).

Si chiama pizza #materassino ed è una sostanziosa doppio panello con lievitazione ultra tradizionale (oggi per domani), stesura con i contromanuali, cuscino ripieno di ricotta di bufala e salame, ricotta azzurra di bufala (che non l’avete mai visto un materassino ondeggiare sul mare azzurro?) e alici siciliane.

Capatosta pizzeria Recale pizza materassino nuova pizza azzurra Capatosta Recale alici pizza canotto pizzeria Capatosta pizza canotto materassino Capatosta Recale pizza canotto pizzeria Capatosta Recale pizza materassino pizzeria Capatosta Vincenzo Giustiniani inforna pizzeria Capatosta

Una bomba. Da condividere in due persone (o anche per spegnere una superfame) che è un’altra delle tendenze del 2017.

pizza Capatosta materassino canotto

Il prezzo è 9,50 € e vi posso dire che è buona trattandosi di un calzone ripieno con una pizza ricotta e alici che vanno a nozze.

Ma ovviamente da stasera potrete farvi un’idea più precisa.

tortano pizzeria Capatosta

E casomai assaggiare un po’ dell’incommensurabile (mi sono finiti gli aggettivi)  tortano che non fa mai male.

Capatosta. Via Guglielmo Marconi, 80. (Recale (Caserta). Tel. +39 0823 493188

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui