A San Giuseppe ci vogliono le zeppole del santo.

E visto che le pasticcerie sono chiuse, tocca farle a casa.

Da uno degli specialisti di Napoli, Marco Infante, ecco la sua ricetta che potrete replicare tra le mura domestiche.

E festeggiare San Giuseppe osservando scrupolosamente tutte le norme per prevenire il contagio. Prima tra tutte, non uscire di casa.

La ricetta napoletana delle zeppole di San Giuseppe

Ingredienti

1l di acqua
250 g di burro fresco di latteria
20 g di sale
1 kg farina 00 (debole)
25 uova fresche

Ingredienti per la crema pasticcera

1/2 l di latte fresco
250 g di zucchero
100 g di tuorlo d’uovo
75 g di amido di riso
1/2 bacca di vaniglia
1/2 scorza di limone

Procedimento

In una pentola mettere acqua, burro e sale e far bollire.

Raggiunto il bollore, aggiungere la farina in un solo colpo fuori dal fuoco e girare con un cucchiaio di legno fino a quando non si stacca dalle pareti della pentola, poi lasciare raffreddare il composto.

Aggiungere le uova sbattute e girare con frusta fino a quando non si ottiene una crema liscia e densa.

Mettere la pasta choux (bignè) in un sac à poche con bocchetta a stella da 2 cm, formare su carta da forno un cerchio facendo un solo giro.

Passare le zeppole nel forno a 200°C aspettando che si stacchino dalla carta.

Immergere la zeppola nell’olio a 175°C e girarla frequentemente.

Farle dorare per bene.

Lasciatele asciugare su carta assorbente, lasciare raffreddare e guarnire con crema pasticcera e amarene sciroppate.

Procedimento per la crema pasticcera

Sbattere in una pentola i tuorli con lo zucchero.

Aggiungere la vaniglia e l’amido di riso continuando a mescolare con una frusta, per evitare la formazione di grumi.

In un recipiente scaldare il latte con la scorza di limone.

Versare il latte caldo nella pentola delle uova e lasciare cuocere la crema pochi minuti, quando la crema inizia a sbuffare, toglierla dal fuoco.

Una volta pronta, mettere la crema in una ciotola, coprire con una pellicola e lasciare raffreddare.

Le ricette scientifiche di Scatti di Gusto

  1. Cacio e pepe
  2. Carbonara
  3. Cartellate pugliesi
  4. Casatiello di Pasqua
  5. Cassata siciliana
  6. Cassoeula
  7. Chiacchiere di Carnevale
  8. Cotoletta alla milanese
  9. Crêpes
  10. Farfalle al salmone
  11. Focaccia messinese
  12. Fusilli cilentani
  13. Gricia
  14. Insalata di riso
  15. Lasagne
  16. Minestra maritata
  17. Orecchiette con cime di rapa
  18. Ossobuco alla milanese
  19. Papaccelle ‘mbuttunate
  20. Pasta alla genovese
  21. Pasta alla Norma
  22. Pasta e fagioli
  23. Pasta, patate e provola
  24. Pasta, patate e provola al forno
  25. Pastiera napoletana
  26. Pastrami di manzo
  27. Pizza chiena
  28. Pizza in pala alla romana
  29. Ragù alla bolognese
  30. Ragù napoletano
  31. Risotto alla parmigiana
  32. Soufflé
  33. Spaghetti al pomodoro
  34. Spaghetti alla Nerano
  35. Spaghetti con alici
  36. Spaghetti con le vongole
  37. Struffoli napoletani
  38. Taralli pugliesi con glassa di zucchero
  39. Torta salata con carciofi e ricotta
  40. Tortelli di zucca
  41. Vignarola
  42. Zeppole di San Giuseppe

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui