Alici. La ricetta Alice nell’orto delle meraviglie di Gabriele Muro

Lo chef del ristorante Adelaide di Roma vi spiega come fare un antipasto con le alici fresche ispirato ai colori e ai sapori del Mediterraneo

Tempo di lettura: 6 minuti

Ecco un piatto che celebra le alici: mare, pane, pomodori succosi, latticini freschi, orto. Da Gabriele Muro, chef del ristorante Adelaide all’hotel Vilòn, non poteva che essere così.

Lui che di cucine ne ha vissute tante, dal Joia di Leeman a El Raco di Ramon Freixa, senza dimenticare l’esperienza svizzera con il bistellato Philipe Chevrier al Domaine de Chateauvieux di Ginevra e la docenza al Gambero Rosso, è approdato nuovamente nella nativa Procida; almeno idealmente, nell’approccio ai sapori e ai colori.

Gabriele Muro chef del ristorante Adelaide al Vilòn

Per Adelaide ha scelto una cucina affettuosa, che all’effetto wow preferisce il sospiro discreto dei ricordi. Tecnica ed esperienza che restano rispettosamente un passo indietro, perché è la materia prima che deve restare protagonista.

Sala da pranzo del ristorante Adelaide al Vilòn

Rispecchia in questo anche il mood del ristorante, una perla nascosta all’interno di quell’ostrica che è l’hotel Vilòn, un portoncino che si apre su un muro spoglio in via dell’Arancio, un’hotel senza hall, ma con un piccolo corridoio che conduce a più ampi spazi, dove il relax raffinato fa gli onori di casa. Una sorta di speakeasy del buon mangiare, che non può non restare nel cuore di chi lo scopre.

Ingresso dell'hotel Vilòn a Roma

In occasione della riapertura al pubblico, dopo il lockdown, Gabriele Muro ha scelto di condividere con noi un piatto che è l’esaltazione dell’Italia, della ricchezza della sua terra e del suo mare, una base solida da cui guardare al futuro.

Alici: la ricetta dell’Alice nell’orto delle meraviglie

Alici freschissime, pane e pomodoro: un piatto fresco e dalle cotture veloci perfetto come antipasto per un pranzo raffinato, o come appetizer per gli aperitivi in giardino.

Ingredienti (per 4 persone)

Gli ingredienti di Alice nell'orto delle meraviglie
  • 5 gr burro
  • 20 cc olio extravergine di oliva
  • 200 gr alici eviscerate
  • 4 fette pane
  • 200 gr peperoni friggitelli
  • 50 gr stracciatella di burrata
  • 100 gr salsa di pomodori arrosto
  • 50 gr cipolla rossa
  • 100 gr salsa di acciughe
  • 50 gr olive nere
  • 10  cc Aceto di lamponi

Procedimento

Accendere il forno a 180°C, e quando è caldo infornare i pomodori tagliati a pezzi, spennellati d’olio extravergine per 25 minuti. Una volta cotti, frullarli per ottenere una salsa.

Mondare la cipolla, tagliarla a striscioline e metterla a marinare nell’aceto di lamponi.

Gabriele Muro cucina Alice nell'orto delle meraviglie

Nel frattempo, lavare i friggitelli, asciugarli e farli appassire in una padella con due cucchiai di olio extravergine. Asciugare l’olio in eccesso, spellarli e tagliarli a filetti nel senso della lunghezza.

Far asciugare le olive nere al microonde, alla massima potenza, per 5 minuti alla volta, finché non risultano secche, frullarle e ricavare una polvere.

La preparazione del piatto con le alici

Con l’aiuto di un coppapasta formare dei dischi di pane. Disporre in superficie in maniera ordinata e alternata i filetti di alici e le strisce di friggitelli.

La stracciatella sulle alici

Cuocere il crostino solo dal lato del pane in una padella con una noce di burro. Il calore del pane tostato basterà a cuocere le alici mantenendole morbide e succulente.

Impiattare il crostino su di un piatto piano e completare con dei punti di salsa di acciughe, salsa di pomodoro arrosto, stracciatella di burrata, cipolla rossa all’aceto di lamponi e la polvere di olive. E buon appetito

Adelaide. Via dell’Arancio 69. Roma. Tel. +3906878187

Alice nell’orto delle meraviglie

Il nuovo piatto estivo di Gabriele Muro del ristorante Adelaide all'hotel Vilòn
Preparazione1 h 20 min
Cottura35 min
Tempo totale1 h 55 min
Portata: Antipasto
Cucina: Italiana
Keyword: Alici
Porzioni: 4

Ingredienti

  • 5 g burro
  • 20 cc olio extravergine di oliva
  • 200 g alici eviscerate
  • 4 fette pane
  • 200 g peperoni friggitelli
  • 50 g stracciatella di burrata
  • 100 g salsa di pomodori arrosto
  • 50 g cipolla rossa
  • 100 g salsa di acciughe
  • 50 g olive nere
  • 10 cc aceto di lamponi

Istruzioni

  • Accendere il forno a 180°, e quando è caldo infornare i pomodori tagliati a pezzi, spennellati d'olio extravergine per 25 minuti
  • Mondare la cipolla, tagliarla a striscioline e metterla a marinare nell'aceto di lamponi
  • Nel frattempo, lavare i friggitelli, asciugarli e farli appassire in una padella con due cucchiai diolio extravergine. Asciugare l’olio in eccesso, spellarli e tagliarli a filetti nel senso della lunghezza.
  • Far asciugare le olive nere al microonde, alla massima potenza, per 5 minuti alla volta, finché non risultano secche, frullarle e ricavare una polvere.
  • Con l'aiuto di un coppapasta formare dei dischi di pane. Disporre in superficie in maniera ordinata e alternata i filetti di alici e le strisce di friggitelli.
    Cuocere il crostino solo dal lato del pane in una padella con una noce di burro. Il calore del pane tostato basterà a cuocere le alici mantenendole morbide e succulente.
  • Impiattare il crostino su di un piatto piano e completare con dei punti di salsa di acciughe, salsa di pomodoro arrosto, stracciatella di burrata, cipolla rossa all'aceto la di lamponi e la polvere di olive. E Buon appetito

LASCIA UN COMMENTO

Recipe Rating




Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui