Pizza e birra da Ninkasi, la super birreria del Pigneto a Roma

In Via Acireale a Roma, tra San Giovanni e il Pigneto, la birreria Ninkasi Craft Beer House offre birre artigianali e 26 gusti di pizze

Birra

A Roma, tra San Giovanni e il Pigneto, ecco Ninkasi Craft Beer House, birreria che mette insieme birra artigianale e pizza.

Per chi non lo sapesse (che ci sta, a meno che non abbiate reminiscenze o passioni mitologiche), Ninkasi è l’antica dea sumera della birra. La dea pare avesse fatto proprio della birra le basi della sua alimentazione. A giudicare dalle immagini che possono trovarsi in rete, la dea era anche molto avvenente. Lo dico nel caso possa servire da consolazione a bevitrici fedeli di questo nettare ambrato. A questo proposito vi consiglierei anche di dare un occhio alle migliori birre artigianali della Guida Slow Food, di cui abbiamo parlato non molto tempo fa.

La location di Ninkasi Birreria al Pigneto

Ninkasi Roma Pigneto

Oltre 250 metri quadri di giardino, altrettanti di sale interne e un fantastico bancone. Così è Ninkasi, la birreria che sorge sotto le mura storiche dell’Acquedotto Alessandrino, poco prima dell’imbocco della tangenziale, ma ad un passo dal centro di Roma. Il beergarden (per definirlo alla tedesca) ospita ben 120 coperti e, d’estate anche durante i giorni d’afa più intensa, potrete godere di un venticello niente male.

Ninkasi Birreria Pigneto

Spostandoci all’interno il colpo d’occhio è dato dal bancone e dalla quantità (imbarazzante) di birre che vi si scorgono.

Il padrone di casa è Tiziano Prestento che, dopo gli anni (se proprio dobbiamo continuare a dirlo) terribili della pandemia, rivoluziona il locale, non solo fisicamente, ma anche con una nuova offerta food. Grande protagonista la pizza del giovanissimo pizzaiolo Marco Silviano.

Cosa si beve da Ninkasi

Birra bancone

Ora, il titolo di questo paragrafetto potrebbe risultare inutile, ma è bene specificare che sì, si beve birra al Ninkasi, come in tanti altri locali del Pigneto, ma cos’ha di più questo posto fuori dal caos dell’isola pedonale? 28 etichette di birra a rotazione, artigianali e non, italiane ed internazionali, con un occhio di riguardo al Belgio e al Regno Unito.

Labiquerie Ninkasi Birreria Pigneto

Un altro punto a favore questa birreria del Pigneto è sicuramente la Lambiquerie, 100 etichette (almeno) di Lambiq Beers, sempre a rotazione. Non credo esista a Roma un’offerta del genere.

La pizza della birreria Ninkasi al Pigneto di Roma

L’offerta del cibo si concentra unicamente su pizza e fritti. Un cambio di rotta quindi rispetto al passato, in cui Ninkasi aveva dato spazio anche ai panini o alla carne. Lo scopo sicuramente è quello di dare un’impronta ben precisa al locale e soprattutto onore alla pizza di Marco Silviano.

Un impasto leggero e croccante, unico e poco rispettoso dei dogmi della pizza napoletana e romana. Una maturazione naturale e non troppo spinta permette di accostare alla sua pizza altri lieviti importanti come quelli della birra.

Pizza al malto

Ok che c’è solo la pizza, ma ne troviamo di ben 26 tipologie, tra le classiche rosse, bianche e le focacce. Da provare sicuramente “le speciali Ninkasi”, come la focaccia alle trebbie di malto.

Ninkasi, quindi, tra la perfezione del suo nome, dettato da una Dea di tutto rispetto, e l’originalità della sua proposta, non è solo una birreria, e non solo un locale del Pigneto. È un posto di conversazione, di degustazione e di esplorazione, e in più, che non guasta mai, un locale perfetto per vedere le partite senza essere costretti a stare tutti abbracciati, e non certo per affetto.

Ninkasi Craft Beer House. Via Acireale, 22 Roma. Tel. +390695947356 

Facebook