Da Parete a Lusciano. Un piccolo tragitto ma un grande passo per Emanuele Marigliano che chiude la sua pizzeria nel paese di Terra di Lavoro, in provincia di Caserta, per spostarsi a 3 chilometri di distanza, appunto in quel di Lusciano.

Da Salvatore, la nuova pizzeria, è dedicata al padre che Emanuele ha perso giovanissimo.

Una pizzeria di stile marinaro con i toni del blu e le ancore a ricordare l’attività del genitore che lavorava al Porto.

Lusciano è una propaggine della popolosa Aversa che si è fatta segnalare sulle mappe degli appassionati della pizza per la nuova corrente della pizza canotto di cui Carlo Sammarco, a Ponte Mezzotta, è esponente di rilievo.

La nuova pizzeria si allunga su quasi 500 metri quadri e può accogliere fino a 180 persone contemporaneamente: 130 nelle sale interne, compresa una sala di degustazione per 16 coperti, e 50 posti a sedere all’esterno che saranno disponibili appena le condizioni meteo volgeranno al bel tempo.

Tre i forni installati di cui uno interamente dedicato alle pizze gluten free.

Emanuele Marigliano inizia a lavorare a 16 anni in pizzeria, prima come garzone, poi come fornaio ed, infine, come apprendista pizzaiolo.

A gennaio 2015 apre la sua pizzeria a Parete che funziona fino alla scorsa settimana.

Da oggi tutto lo staff si trasferisce nella pizzeria di Lusciano che sarà aperta 7 giorni su 7 la sera, mentre il venerdì e il sabato sarà possibile mangiare la pizza anche a pranzo.

“Il menu prevede fritti (Scambio d’identità, cioè una frittatina che sembra un crocché e un crocche che sembra una frittatina, e una montarina al cucchiaio) e 4 pizze con 4 vini e 4 birre dedicate tra cui una farcita con spuma di provola di Agerola, cialda di Parmigiano Reggiano di 36 mesi, tartufo nero a scaglie oppure la montanara fritta con vellutata di zucchine, granella di pistacchio di Bronte, pepe rosa e salmone marinato 12 ore con sale e limone aglio e prezzemolo cotto a bassa temperatura. E ci sono anche le montanarine dolci con crema di pere, cioccolato fuso e cialda di cioccolato fondente servite con un bicchierino di rum”, spiega Emanuele Marigliano.

Pizzeria da Salvatore. Viale della Libertà, 104. Lusciano (Caserta). Tel. +39 3299764077