Ritorna il Caputo Napoli Pizza Village sul lungomare di Napoli con una data modificata rispetto alla tradizionale per consentire lo svolgimento delle Universiadi.

L’appuntamento è dal 13 al 22 settembre 2019 e due sono gli appuntamenti irrinunciabili: il Trofeo Mondiale Caputo che assegna il titolo della classe regina della Pizza Napoletana STG e la mega pizzeria composta da 45 pizzerie unite in una lunga striscia che attraversa la Rotonda Diaz, sede del Campionato Mondiale.

Come da tradizione, i posti vengono assegnati con un’estrazione a sorte.

C’è invece la novità delle due postazioni (la 33 e la 39) che verranno assegnate a furor di popolo.

Gli organizzatori del Napoli Pizza Village, Claudio Sebillo e Alessandro Marinacci, hanno deciso di far decidere al popolo della pizza con un contest sulla pagina Facebook del Napoli Pizza Village. Dal 20 giugno al 20 luglio tutti potranno votare la propria pizzeria preferita per portarla sul lungomare ed essere presente al NPV 2019.

Non sarà l’unica novità: Scatti di Gusto curerà alcuni momenti di confronto tra pizzaioli e di gioco in collaborazione con il nuovo Top Sponsor del Napoli Pizza Village e cioè Latteria Sorrentina che si aggiunge alla ricca lista di partner aperta come sempre dal Title Sponsor Mulino Caputo.

Ma eccovi le postazioni in ordine crescente, da piazza Vittoria al Consolato Americano delle 45 pizzerie. Anzi delle 43 perché due saranno scelte anche con il vostro voto.

Nel gruppo di testa dei pizzaioli più forti, Gino Sorbillo è presente sia con la tonda dei Tribunali che con la fritta di Zia Esterina.

La bicampionessa Teresa Iorio preparerà sia la pizza tonda di cui ha detenuto il titolo STG che quella fritta di cui è numero uno mondiale.

Simone Fortunato, pluricampione del mondo di velocità, porta qui le insegne della sua nuova pizzeria di Portici.

Sul lato del Consolato Americano – noblesse oblige – c’è la rivelazione del 2019: Davide Ruotolo di Palazzo Petrucci Pizzeria.

Ma insomma avrete da scegliere.

Buona Pizza a tutti al ritorno dalle vacanze estive.

Le 45 pizzerie del Napoli Pizza Village 2019

  1. PalaPizza
  2. Don Peppe
  3. Trianon
  4. Lucignolo Bella Pizza
  5. Napul’è
  6. Luise
  7. Vesi
  8. I Decumani
  9. Donna Sofia
  10. Totore a Mergellina
  11. Antica Pizzeria M. Condurro dal 1937
  12. Angillotti (anche pizza fritta)
  13. Simone Fortunato Pizzeria Diaz
  14. Le Figlie di Iorio (anche pizza fritta)
  15. Pellone
  16. Fiorenzano (anche pizza fritta)
  17. Da Mario
  18. Isabella De Cham (solo pizza fritta)
  19. Zia Esterina Sorbillo (solo pizza fritta)
  20. Fermento
  21. Porzio (anche pizza fritta)
  22. Raffaele Marigliano
  23. Fratelli Salvo
  24. Vincenzo Capuano
  25. Cicciotto (anche pizza fritta)
  26. Da Ciro
  27. Pulcinella
  28. Concettina ai Tre Santi
  29. Attilio Albachiara Pummarò
  30. Antica Pizzeria Da Gennaro
  31. Dal Delicato
  32. Sorbillo
  33. 1°pizzeria del contest
  34. Ferrillo
  35. San Gennaro
  36. Di Matteo
  37. Oliva
  38. La Nuova Italia
  39. 2°pizzeria del contest
  40. D’Auria
  41. Nanà
  42. Palazzo Petrucci
  43. Napoli 1820
  44. Vesuvio
  45. Il Guappo (senza glutine in Rotonda Diaz)