Quattrocento metri quadri, 120 posti interni e 50 esterni, forno a legna di Stefano Ferrara.

È la carta di identità della nuova pizzeria che Alessandro Condurro apre a Dubai il 10 ottobre nel centro commerciale City Walk Mall Sahafa Street Dubai.

L’annuncio lo abbiamo visto su Facebook con il cambio del logo: il pizzaiolo Michele indossa gli abiti arabi per condividere questa nuova avventura della pizza napoletana all’estero.

La raffica di nuove aperture di Michele in The World continua e dopo i successi in Estremo Oriente e in Europa, ecco l’ingresso in uno dei mercati più promettenti per la pizza napoletana, come testimoniato anche dall’interesse che suscitano al Gulfood, la fiera agroalimentare che si tiene nel Paese, per ingredienti necessari come farina, fiordilatte e pomodoro.

Le attività di cobranding del marchio Da Michele in The World ovviamente si adattano alle regole, e quindi con la pizzeria napoletana ci sarà Ferrarelle cui seguiranno Caffè Moreno e Bellavia.

Non sarà l’unica apertura in questo lembo di mondo. Il partner della pizzeria Da Michele ha stipulato un contratto che prevede 5 aperture in 6 anni nei paesi del Golfo (Emirati Arabi, Kuwait, Oman, Bahrein, Qatar).