Continuano le aperture di nuovi ristoranti a Roma.

1930 Restaurant & Lounge Bar inaugura a Prati, a due passi dalla via Cola di Rienzo, giovedì 8 novembre

L’idea di questo locale multitasking è di una giovane imprenditrice siciliana, Rosa Casarrubia, che, a soli diciotto anni decide di lasciare la sua terra per trasferirsi a Roma. Dopo una lunga gavetta nel campo della ristorazione, riesce finalmente a realizzare il suo sogno: nasce così 1930 Restaurant & Lounge bar.

Non è solo un ristorante dove consumare un veloce ma curato business lunch a buffet, o cenare à la carte, ma anche un bar per fare colazione e una lounge per un whisky con un sigaro per passare un rilassante dopocena. 1930 sarà il locale giusto per ogni momento della giornata dove mangiare e sentirsi come a casa.

Ristrutturato con cura, il locale si snoda attraverso gli  spazi inaspettati, tra gli archi in mattoncini e un labirinto che porta fino al cocktail bar (dove si stanno ultimando gli ultimi ritocchi prima dell’apertura ufficiale).

Il cucina c’è Stefano Crialesi, classe 1976, “chef per caso” come si definisce perché viene dal mondo dell’arte. Innamorato della cucina fin da piccolo, grazie alla nonna, alla fine ha ceduto alla sua passione, e dopo i corsi al Gambero Rosso e un’importante studio presso ALMA, in breve tempo Stefano è diventato il personal chef dei VIP e ha viaggiato in tutto il mondo. Ha cucinato per l’ex presidente Barack Obama alle Hawaii, e per Vittorio Emanuele e Marina Doria di Savoia nella loro dimora invernale a Gstaad, ma ora lo chef Crialesi ha deciso di fermarsi nella capitale per proporre la sua cucina dai sapori mediterranei, specialmente siciliani, ai romani.

Piccolo il menu che in compenso sarà cambiato molto spesso. Per iniziare troverete questo:

Calamaro disteso sul letto di caponatina alla siciliana (13 €).

Tartare di tonno rosso al guacamole (15 €)

Risotto alla zucca e cozze mantecato al pecorino romano al profumo di limone (15 €).

Tagliolino al nero di seppia con vongole e bottarga  (17 €)

Tonno scottato, verdure e salsa di zafferano (22 €).

Cestino di mousse al cioccolato e lamponi  ( 7 €).

Mancano all’appello  Spaghettoro Verrigni Salla norma (13 €), Filetto di salmone con chips di patate dolci e indivia brasata (18 €) e Mousse di ricotta ai profumi di Sicilia (7 €).

1930 Restaurant & Lounge Bar. Via Paolo Emilio, 53. Roma. Tel. +39 06 3211 1273

[Immagini: Giulia Nekorkina, West 46th Mag]