A Roma (ri) apre il ristorante Palazzaccio, storico locale di Prati, già presente dagli anni ‘70 ma con una veste ed una formula totalmente rinnovata.

L’appuntamento è per la serata a inviti di giovedì 8 novembre alle 19.

Sarà un ristorante e cocktail bar il cui restyling è stato affidato a professionisti del mondo del cinema: la scenografa Ilaria Sadun e il direttore della fotografia Vladan Radovich.

Da questa sinergia, è nato un ambiente moderno, metropolitano e internazionale con un tocco retrò.

Le nuance del blu e del giallo ocra, un tavolo realizzato intorno ad un imponente ulivo, il pianoforte a disposizione degli ospiti ed una attenta e variegata offerta musicale caratterizzano il ristorante.

Ostriche fines de claire special e bollicine selezionate saranno alcune delle “attrazioni” insieme alla cucina proposta dal giovane chef Matteo Sperati con variazioni ogni tre mesi in base alla stagionalita’ dei prodotti.

Ecco un’anteprima del menu.

  • Zuppetta di rosso di Mazara, patate e cozze (16 €)
  • Battuta di manzo, misticanza, maionese d’ ostrica (12 €)
  • Uovo morbido, blu di capra, radicchio al gin (10 €)
  • Burro e alici (8 €)
  • Tagliolini, iodio, ajo e ojo (14 €)
  • Pacchero, guancia, sedano e cacao (14 €)
  • Tonnarello alla carbonara (12 €)
  • Trofie, arachidi, porro e mandarino (12 €)
  • Caprese di baccalà (14 €)
  • Polpo croccante e la sua bbq (16 €)
  • Mailaino, lampone e topinambur (16 €)
  • Zucca, infuso di porcini e cagliata (14 €)

  • Dolci (6 €)

Il giovane chef dopo esperienze londinesi e nel sud est asiatico ha lavorato con Mariangela Susigan di Gardenia e Anthony Genovese di Yugo.

Tra i suoi piatti: pasta mantecata con crema d’aglio dolce, olio e bottarga a crudo, maialino laccato.

Il cocktail bar vedrà protagonista la barlady Roberta Martino esperta di mixology, conosciuta per la sua creatività e curiosità nello sperimentare nuovi ingredienti e sapori.

Chef e Bartender, a stretto contatto tra loro abbineranno anche cocktail e menù.

Ideatori e soci di questa iniziativa sono i fratelli Elio ed Andrea Bergamo, nonché Roberto Bergamin, già anima del famoso Gusto e della start up di Spazio Niko Romito a Roma.

«Abbiamo lavorato al locale per oltre un anno – sottolineano i soci – modificando il progetto ogni volta che non ci convinceva in pieno, il tutto per offrire qualcosa di nuovo, di unico, prestando attenzione ai consigli degli amici e siamo felici di vederlo finalmente realizzato».

La serata inaugurale coinvolgerà un parterre di ospiti, anche internazionali, amanti del buon “gusto” e soprattutto della buona cucina: molti ospiti attesi nonché conosciuti volti del cinema, spettacolo, sport ed imprenditoria.

Il locale è aperto al pubblico dal lunedì al sabato dalle 18.00 alle 2.00, la cucina chiude alle 24.00

Il Palazzaccio. Via Ennio Quirino Visconti, 66. Roma. Tel. +39 345 2612791