Go Back

Banoffee Pie

La ricetta originale del dessert a base di banane
Preparazione8 h 45 min
Cottura4 h 30 min
Tempo totale13 h 15 min
Portata: Dessert
Cucina: Inglese
Keyword: banane, dolci

Equipment

  • pentola in ghisa

Ingredienti

Ingredienti per la base

  • 250 g farina
  • 125 g burro
  • 25 g zucchero a velo
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo d'uovo

Ingredienti per il ripieno

  • 1 lattina latte condensato da 450 grammi circa
  • 5-6 banane mature
  • 425 ml panna da montare
  • 1 cucchiaino caffè liofilizzato
  • 1 cucchiaino zucchero a velo
  • 1 pizzico caffè macinato

Istruzioni

Procedimento per la base

  • Mettete la farina e lo zucchero a velo in una terrina, tagliate il burro a cubetti e mettetelo insieme allo zucchero e alla farina, rotolandocelo dentro di modo che si ricopra di farina.
  • Procedete a “sabbiare” il composto, cioè a sfregare i due palmi delle mani aperte uno contro l’altro prendendo ogni volta un po’ di impasto, fino ad ottenere delle briciole. Cercate di agire velocemente per non surriscaldare il tutto.
  • Una volta ottenute le briciole, unite l’uovo e impastate velocemente solo per amalgamare il tutto e formate un panetto.
  • In alternativa, come fa la sottoscritta, mettete tutti gli ingredienti nel robot da cucina con le lame e fate girare il tutto per circa due minuti, fino alla formazione di grosse briciole. Rovesciate poi il tutto su un piano infarinato, compattate velocemente il tutto in un panetto appiattito. Tempo: 3 minuti, risultato garantito senza sbattimenti.
  • Mettete il panetto in frigo a raffreddare per mezz’ora, poi riprendetelo e stendete la pasta all’altezza di 3-4 millimetri.
  • Procedete alla cottura “in bianco”.
  • Foderate con la pasta frolla stesa uno stampo da crostata precedentemente imburrato, poi mettetevi sopra un pezzo di carta forno e inseritevi sopra dei fagioli secchi, del riso oppure le apposite biglie in ceramica per cottura in bianco, in un solo strato.
  • Cuocete per 15 minuti poi togliete la carta-forno e i fagioli.
  • Rimettete in forno per altri 15 minuti o comunque finché la pasta non è dorata.
  • Sfornate e fate raffreddare.

Procedimento per il toffee (da prepararsi preferibilmente il giorno prima)

  • Mettete la lattina di latte condensato, ancora chiusa, in una pentola che possa andare in forno. Versate dell’acqua nella pentola, assicurandosi che la lattina sia completamente immersa nell’acqua.
  • Mettete sul fornello e portate a ebollizione, poi coprite con il coperchio, che non abbia parti che non possano andare in forno, e infornate a 140°C, statico, per tre ore e mezza (130°C se ventilato).
  • Togliete quindi dal forno, fate raffreddare e tenete da parte.

Montaggio

  • Prendete il guscio di frolla cotto, e rovesciatevi delicatamente la crema.
  • Sbucciate le banane, tagliatele per il lungo e sistematele sopra lo strato di crema. Se volete, potete spennellarle con del succo di limone perché si mantengano meglio. Ricordate di tagliarle per il lungo, e non a rondelle.
  • Montate la panna assieme al cucchiaino di caffè istantaneo e allo zucchero, montando solo finchè la panna tiene la forma, senza eccedere per non rendere troppo grassa la panna (“take care not to overwhip”, raccomanda Dowding)
  • Rovesciate la panna sulle banane fino al bordo di pasta, poi distribuitevi sopra qualche pizzico di caffè macinato.
  • Servite e gustate.
  • Se non servite immediatamente il dolce, coprite con un foglio di pellicola e conservate in frigo.