fbpx
Home Vino Pagina 2

Vino

Lo spumante dell'Etna è tra i vini più giovani e rampanti del Paese, un successo impensabile, per un fenomeno che è nato meno di cinque anni fa anche se le radici sono profonde. La...
Il vino come si faceva 2500 anni fa può piacere anche oggi? La risposta è sì, e Nesos ne è la dimostrazione oltre ogni ragionevole dubbio. E' prodotto a partire dall'Ansonica, vitigno a...
Siamo a Colledara, il piccolo borgo che accoglie quanti escono dal Traforo del Gran Sasso in direzione di Teramo. Un po' più in alto dei 430 metri ufficiali del comune, spicca un casale di...
Una premessa è d'obbligo: l'attenzione che i vignaioli langaroli riservano per le loro uve è seconda solo all'orgoglio con cui presentano al mondo i frutti di tanto lavoro. In particolare i produttori di Barolo e dei territori limitrofi in...
Mani ancora puerili si incrociano con palmi più rugosi, ma sui volti solo sguardi fieri. Sono loro i viticoltori del Cilento che seppur con declinazioni differenti stanno cercando di riappropriarsi di uno spazio nel mondo del vino. Efficace tenacia, sensibile professionalità...
Catania, la città dell’elefante e dell’Etna, della Norma e di Bellini, è sempre stata incline al buon bere. Oggi più di ieri, complice una movida notturna che non conosce battuta d’arresto e un crescente...
Capodanno fa rima con brindisi e bollicine. In Italia le zone più vocate sono il Valdobbiadene per il Prosecco, la Franciacorta o il Trentino per il metodo classico. Vini che assicurano il “filo di perle” che l'immaginario...
Che cosa è meglio bere mangiando un risotto? Ahi, che dilemma. Se dico bollicine, mi rispondete che risotto e bollicine è un accostamento da Milanese Imbruttito. Embè? Io sono milanese e trovo risottoebollicine,...
Segnatevi luogo e data, o voi beati che ve ne state tra la Costiera Amalfitana e il Cilento! E preparate i calici. Dal 12 al 14 ottobre la Stazione Marittima di Salerno, opera visionaria di Zaha Hadid,...
Nella delicata fase del wine pairing c'è chi preferisce andare sul sicuro e chi osa. Alessandro Pipero ha osato e ha spaccato. Ovviamente con la mitologica carbonara. Ma seguitemi.
E' una donna del vino, Emilia Monti, e non solo perché è l'attuale vicepresidente del Consorzio di Tutela Colline Teramane, ma perché cura le sue uve come se fossero membri della famiglia. In un certo senso è...
Durante il Vinitaly mi viene spesso di pensare alle vacanze. Sarà per colpa dello stress o del continuo corri-corri. Così, quando l’occhio mi è caduto sul padiglione Campania, ho capito che è il posto giusto per andare a rilassarsi. Niente mare...
Sentite imperiosa quella voglia di mangiare in un giardino o almeno all'aperto? Ha contagiato chi sta a Milano che ha apprezzato la lista dei ristoranti con giardino di Caterina Zanzi. Ma suppongo che in questi ponti vacanzieri ne avrete voglia...
Il Vinitaly è iniziato e, dopo aver parlato di Prosecco, spostiamo l’attenzione sul Verdicchio, un classico delle Marche in due tipologie: Castelli di Jesi e Matelica. Siete convinti di saperli riconoscere? Io qualche suggerimento ve lo fornisco partendo dal vertice della piramide,...
Mineralità è forse la parola più abusata degli ultimi anni in ambito enoico. È tutto un fiorire di vini minerali e rocciosi, di pietre focaie. Come se il vino non venisse più dall’uva ma da un succo di roccia....