Verdicchio Gli Eremi. Naturale o gasato?

Birra

gli-eremi-verdicchio-bottUn Verdicchio Riserva, di una piccola azienda di Cupramontana da agricoltura Biodinamica, che ci ha assai impressionato per intensità e personalità. Intanto fa giustizia in un colpo di tanta retorica sulla naturalità dei vini e dell’inevitabile (per alcuni) cotè di rusticità e riduzioni che vini di questo tipo si portano dietro.

Gli Eremi invece colpisce immediatamente per eleganza e tipicità. Un verdicchio tutto giocato su profumi naturali e fioriti: l’iniziale nota ossidativa si compone assai rapidamente nel bicchiere, lasciando il posto a profumi complessi e fini, di fiori, fieno e terra. Il colore giallo intenso danza nel cristallo tradendo una concentrazione importante che ritroveremo nell’assaggio, ma gestita (malgrado il rovere) in maniere ineccepibile, la beva è alleggerita da una bellissima e varietale sapidità che ne sostiene l’abuso.

Insomma un bianco Naturale, ma preciso malgrado il corpo importante e la fermentazione nel legno. La fermentazione naturale e un territorio straordinario definiscono un vino interessantissimo e gradevole già subito, ma con una progressione che si intuisce notevole per i prossimi anni.

3-bicchieri-scatti

3 scatti (in progressione)

Verdicchio Classico Castelli di Jesi Riserva. Gli Eremi 07. € 14

Azienda Agricola La Distesa. Agriturismo e vini biologici. Via Romita 28. Cupramontana (Ancona). Tel. +39 0731.781230