Verona, riapre la storica Bottega del Vino. Con lo stesso custode da 25 anni

Tempo di lettura: 2 minuti

Riapre la ‘Bottega del vino’, lo storico locale veronese nato nel 1860 e da allora appuntamento fisso di intellettuali, intenditori e celebrities di tutto il mondo. Era stato chiuso ad agosto per dissapori tra i soci ma oggi un nuovo assetto proprietario (60% Famiglie dell’Amarone d’Arte, l’associazione che riunisce 12 produttori e 40% Riseria Ferrone), lo restituisce, proprio a poche settimane dall’apertura del Vinitaly, ai Veronesi e ai turisti di passaggio nella città di Romeo e Giulietta.

“Ci prendiamo la responsabilità di mantenere l’incanto che si è creato nel rapporto della Bottega con Verona e il resto del mondo”, ha commentato Franco Allegrini, presidente della Bottega del Vino, famosa, tra l’altro, per la sua sterminata cantina (14 mila vini provenienti da 5 continenti di cui 120 serviti ogni giorno), per il suo risotto all’Amarone, per le etichette disegnate da Picasso e Mirò, per i tanti aneddoti che sempre si lasciano dietro i clienti d’eccezione.

Le sue origini si perdono nei secoli. Dal Cinqucento ha più volte cambiato nome fino a diventare nel 1860 quella ‘Bottega dei vini’, dai più ribattezzata ‘Bottega del vino’, che da allora non ha più cambiato aspetto e neanche custode visto che è Severino Barzan, eletto ‘Uomo dell’anno’ nel 1998 dalla rivista francese Revue du vin de France, a vigilare sul locale da 25 anni.

Nel menù di oggi, accanto alle paste fresche e ai dolci che saranno preparati in un laboratorio culinario accanto al locale, numerosi i piatti della tradizione del ‘Botegon’ come il Risotto e il Brasato all’Amarone, la Pasta e fasoi, la Patissada de caval e i Bigoli all’anatra.

Si torna a brindare, quindi. E dopo i 5000 brindisi già fatti, il tempio del vino ora è pronto per i prossimi.

La Bottega dei Vini. Vicolo Scudo di Francia, 3 Verona. Tel. +39 045 8004535

Fonte: agi.it, corriere.it

Foto: nothemingway.wordpress.com, cuocavvenente.blospot.com, viniventurini.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui