Refusi di birra. A Natale provate anche Xtrem di Bi-Du

Tempo di lettura: 1 minuto

Natale mi (ci) porta un regalo inatteso, un prodotto che (mea culpa) non avevo ancora provato.

E’ Xtrem, la Birra di Natale di Bi-Du. Una Barley Wine delicatissima da 9.5 gradi. Le Barley Wine (vino d’orzo) sono birre caratterizzate dal comportamento dei lieviti alle alte gradazioni alcoliche che danno la forza e i sapori che ricordano i vini appunto.

La Xtrem si presenta di color ambrato carico e nonostante non sia trasparente rimane brillante, con una schiuma nocciola compatta e persistente. Al naso è fresca, nasconde bene la sua natura. Sa di frutta gialla come la pesca.

In bocca non apre, spara proprio! Dolce. Malto, miele, rincorsi da note cioccolatose direi al latte. Poi ecco far capolino l’alcol, vino liquoroso, per chiudere con l’amaro e il luppolo, come da impostazione Bi-Du ma che non fa piazza pulita dei sapori dell’apertura e che ben ci fa compagnia nel retrogusto mentre attendiamo il sorso successivo.

Una birra da meditazione e da accompagnare senza dubbio ai dolci delle feste. Ha un corpo scarichissimo che la rende beverina, direi traditrice. Come l’ho definita a chi me l’ ha servita, una birra s*****a: solo al terzo sorso ti accorgi dei 9 gradi e mezzo che stai bevendo ma ormai è tardi… Ottima, non servono altre parole.

(Adriano Desideri)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui