La bella stagione è alle porte e cresce la voglia di mangiare all’aria aperta. La domanda è: meglio terrazza o giardino, vista panoramica sui tetti (di Roma) o fruscio delle fronde?

Lasciamo a voi la decisione, ma che la cucina sia buona come in queste 16 tavole imperdibili a Roma con giardino, terrazza o dehors (che non sono seconde a nessuno, nemmeno a quelle di Milano). Da previsioni meteo, avete ancora qualche giorno per scegliere la vostra preferita.

1. La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri

La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri

Astice gratinato al patanegra e ‘nduja leggermente piccante su gazpacho freddo di sedano e pomodori verdi, fagottelli “La Pergola”, filetto di vitello marinato ai pepi su purè di melanzane con ristretto di vitello: la cucina di Heinz Beck è innanzitutto un’esperienza unica. E cenare sulla splendida terrazza del ristorante La Pergola, da dove si può ammirare uno dei più suggestivi scorci di Roma (la cupola di San Pietro), sarà certamente una gioia per gli occhi oltre che per il palato.

Prezzi alla carta: antipasti 39-47 €; primi 39-69 €; secondi 55-56 €.

Prezzi menu degustazione: 7 portate 195 € a persona (bevande escluse); 9 portate 220 € a persona (bevande escluse).

La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri. Via A. Cadiolo 101. Tel. +39 06 35092152

2. Oliver Glowing all’Aldrovandi Villa Borghese

Oliver Glowing all’Aldrovandi Villa Borghese 1

La Germania si conferma ancora patria di grandi chef. Maestro nel giocare con gli ingredienti, Oliver Glowing vi accoglierà nell’elegante e incantevole giardino dell’Aldrovandi e vi conquisterà con un’ineccepibile cucina dai toni mediterranei. Potrete cominciare il vostro viaggio gustativo con gli scampi crudi con bottarga di muggine, burrata e cuore di carciofo, proseguire con eliche cacio e pepe con ricci di mare (qui la ricetta) e rombo in “Vignarola” e completare con uno dei deliziosi dessert della bravissima Elnava De Rosa (ma non mancano pietanze di carne, se preferite).

Prezzi alla carta: antipasti 34-52 €; primi 34-42 €; secondi 48-52 €; dessert 24 €.

Prezzi menu degustazione: Aurora 140 € a persona (bevande escluse); Gloria 160 € a persona (bevande escluse).

Oliver Glowing all’Aldrovandi Villa Borghese. Via U. Aldrovandi 15. Tel. +39 06.3216126

3. Da Cesare

Da Cesare al Casaletto

Tutt’altro genere di locale, Da Cesare, ambiente rilassato e famigliare ben noto ai palati più esigenti per l’attenzione che lo staff mette nella ricerca e nella scelta delle materie prime. Il patron Leonardo Vignaroli ha studiato una proposta culinaria strettamente legata al territorio – filetti di baccalà, fiori di zucca, cacio e pepe, minestra di arzilla, trippa alla romana, abbacchio a scottadito – realizzata alla perfezione. Con la primavera potrete gustare l’ottima cucina nell’ampio cortile sotto un profumato pergolato di uva fragola.

Prezzo medio: 35 € a persona (bevande escluse).

Da Cesare. Via del Casaletto 45. Tel. +39 06.536015

4. 0° – 300° del ristorante All’Oro

terrazza ristorante 0 300 Roma

Grandi materie prime cucinate in modo semplice e salutare, questa la proposta di 0° 300° il cold and grill restaurant “figlio” del ristorante stellato All’Oro dello chef Riccardo Di Giacinto. Il nome del locale nasce dall’unione di 0 gradi e 300 gradi dove 0 sta per crudi di mare, battuto di Fassona, tartare di pesce del giorno, mozzarella di bufala, salumi e 300 sta per gamberi rossi alla brace, polpo alla diavola, maialino al forno o kebab di agnello. Decisamente un bonus la sbalorditiva terrazza da dove ammirare un panorama mozzafiato sulle bellezze e i tetti del centro della città.

Prezzi alla carta: 0° Gradi 15-30 €; 300° Gradi 22-28 €; frutta e dessert 12€.

0° 300°. Via del Vantaggio 14. Tel. +39 06 97996907

5. Aroma dell’Hotel Palazzo Manfredi

Ristorante Aroma

Mangiare ammirando tutta la maestosità e lo splendore del Colosseo è possibile solo al ristorante Aroma dell’Hotel Palazzo Manfredi. Tradizione, ricerca e rispetto delle migliori materie prime, questa la ricetta segreta dello chef stellato Giuseppe Di Iorio. Qualche idea dal menu? Tartare di manzo chianina con pesto di rucola, gelatina all’acqua di pomodoro e spuma al pecorino, ravioli di melanzane aromatizzate al basilico con razza e carciofi, tagliata di Kobe argentino arrosto alle erbe aromatiche con verdurine e patate glassate, ricciola in crosta di sesamo e caffè su crema di olive nere e mango.

Prezzi alla carta: antipasti 28-36 €; primi 30-35 €; secondi: 42-85 €; dolci 22-28 €.

Prezzo menu degustazione: 130 € a persona (bevande escluse).

Aroma dell’Hotel Palazzo Manfredi. Via Labicana 125. Tel. +39 06 77591380

6. Doozo

Doozo

Stile essenziale per l’intimo e raccolto giardino d’inverno di uno dei migliori ristoranti giapponesi della città: il Doozo. Siamo nel Rione Monti ed è qui che lo chef Kazuiko Endo propone i piatti classici della tradizione nipponica: si spazia dal sushi di tonno, salmone e spigola al sashimi misto accompagnato da riso e zuppa di miso, dalle tempure di verdure di stagione o pesce alle specialità a base di sesamo o tofu e dalle pietanze in salsa teriyaki agli udon o soba, il tutto preparato e proposto con estrema cura e con un’attenzione particolare profusa nel lasciar intatta la purezza dei sapori.

Prezzi alla carta: Sushi 15-60 €; Sashimi 15-30 €; Tempura 14-22 €; Udon e soba 10-15,50 €.

Prezzi menu degustazione: cucina shōjin 35 € a persona (bevande escluse); sushi kaiseki  50 € a persona (bevande escluse).

Doozo. Via Palermo 51. Tel. +39 06 4815655.

7. Bistrot 64

La cucina di Kotaro Noda e l’accoglienza di Emanuele Cozzo ai primi raggi di sole si sposta nel dehors allineato sotto la tenda. Via Calderini è una strada tranquilla e soprattutto di sera ci si trova a proprio agio. Il ristorante ha un ottimo rapporto qualità – prezzo. A mezzogiorno ci sono i piatti della tradizione con un’imperdibile amatriciana e due menu degustazione a 2 portate (15 €) e a 3 portate (20 €).

La sera il bistrot diventa gourmet con tre menu di cui uno vegetariano. Tra i piatti più estivi, il polpo alla brace (16 €), i ravioli con ricotta, granciporro e dragoncello (16 €), il calamaro con asparagi e nero di seppia (24 €)

Prezzi menu degustazione: Vegetariano 35 € a persona (con abbinamento 4 calici + 15 €); La tradizione in evoluzione di 5 portate 40 € (con abbinamento 4 calici + 15 €); Tradizione e Innovazione di 8 portate 60 € (con abbinamento 7 calici + 35 €).

Bistrot 64. Via Guglielmo Calderini, 64. Roma. Tel. +39 06.3235531

8. Salotto Culinario

Salotto Culinario dehors

Un formidabile rapporto prezzo qualità da assaporare in un piccolo dehors. La cucina di Dino de Bellis e di Mirko Marcelli è divertente e passa dalla tradizione alla rivisitazione con garbo e ironia. Il piatto iconico del bel tempo è la carbonara sbagliata con liquirizia che vi permette di assaggiare il vostro piatto preferito anche con il bel tempo (12 €). Avete da scegliere tra il mare degli Spaghettoni burro (d’Isigny) e alici (del Cantabrico) (14 €) e il pescato del giorno (25 €) o la terra dei tuffoli alla genovese di agnello (13 €) e la Vacca (vecchia con puntarelle 24 €).

Prezzi menu degustazione: 5 portate 35 €; 8 portate a “mano libera” 50 €.

Salotto Culinario. Via Tuscolana, 1199. Roma. Tel. +39 06.72633173

9. Le Jardin de Russie dell’Hotel de Russie

Le Jardin de Russie dell’Hotel de Russie

Varcando l’ingresso dell’Hotel de Russie vi ritroverete in un incantevole oasi di pace e serenità. Qui tra delicate magnolie e aromatici alberi di agrumi potrete assaporare la cucina di Nazzareno Menghini, giovane e talentuoso chef cresciuto con Fulvio Pierangelini (consulente di Le Jardin de Russie) e da cui ha acquisito la grande maestria nel preparare una cucina di impronta mediterranea. In menu piatti di chiara tradizione abilmente interpretati: carciofi alla romana, vitello in salsa tonnata, ravioli cacio e pepe, fettuccine al ragù di carne piemontese, controfiletto di manzo, cacciucco di polpo e seppie.

Prezzi alla carta: antipasti 19-30 €; primi 18-32 €; secondi 34-44 €; dessert 16-20 €.

Prezzo menu buffet lunch: 39 € a persona (bevande escluse).

Prezzo menu buffet brunch: 55 € a persona (bevande escluse).

Le Jardin de Russie dell’Hotel de Russie. Via del Babuino 9. Tel. +39 06 32888870

10. Flavio al Velavevodetto

Flavio al ve lo avevo detto

Una cucina romana schietta e sincera quella di Flavio De Maio, che propone tutti, ma proprio tutti, i piatti della tradizione: cacio e pepe, amatriciana, carbonara, rigatoni con la pajata, coda alla vaccinara, polpette al sugo, sono per citarne alcuni. In più con le belle giornate si può sostare nei tavoli all’aperto del cortile interno o del piccolo terrazzino.

Prezzo medio: 35 €  a persona (bevande escluse).

Flavio al Velavevodetto. Via di Monte Testaccio 97. Tel. +39 06.5744194

11. Antica Pesa

Antica Pesa

Un elegante e accogliente giardino nel cuore di Trastevere sarà lo scenario che farà da sfondo al vostro pasto al ristorante Antica Pesa dei fratelli Panella. Ai fornelli Simone si diverte con gli ingredienti del territorio e con le ricette di tradizione e crea piatti fantasiosi e di carattere, come l’hamburger di salsiccia di Monte San Biagio, il tortino di coda alla vaccinara, il saltimbocca di pescatrice o la millefoglie di porchetta e mozzarella con salsa alle pere spadone.

Prezzo medio: 75 € a persona (bevande escluse).

Antica Pesa. Via G. Garibaldi 18. Tel. +39 06.5809236

12. Mirabelle dell’Hotel Splendide Royal

Mirabelle Roma

All’ultimo piano dell’elegante palazzina di fine ‘800 sede dell’Hotel Splendide Royal si trova il ristorante Mirabelle con una terrazza dalla vista davvero spettacolare. Una cornice tutt’altro che ordinaria dove lo chef Stefano Marzetti propone piatti ricchi di personalità con lievi contaminazioni orientali. Qualche esempio? Il mosaico di pesci e crostacei crudi con granella di cous cous speziata, i tortelli di farina di grano arso con cacio Comté, pere cotogne e bacche di Sichuan verde, tataki di tonno con gamberi rossi al profumo d’ibiscus, tofu affumicato e gelato al tè matcha.

Prezzo medio: 150 € a persona (bevande escluse).

Mirabelle dell’Hotel Splendide Royal. Via di Porta Pinciana 14. Tel. +39 06 42168838

13. Il Giardino dell’Eden

Il Giardino dell'Eden

Qui Roma è a portata di sguardo e il panorama esalterà il motivo principale della vostra visita: piatti di Fabio Ciervo, abile chef che porta con sé l’esperienza da cuciniere giramondo, dal 2012 stella Michelin. Lo skyline della Città Eterna vi sedurrà, insieme all’ottimo servizio anche in un pranzo veloce, pensato anche per interrompere lo scarpinare tra Palazzi, musei e giardini della città.

I bambini sono i benvenuti e a loro è dedicato un menu speciale con antipasto a 15 € (a scelta mozzarelline di bufala, pizza, crema di patate e verdure e panino alla marmellata) e primi piatti.

Per gli adulti, antipasti a 20-35 € e un primo piatto a 18-24 €.

La Terrazza dell’Eden. Via Ludovisi 49. Roma. Tel: +39 06 478 121

14. Olimpo Roof Restaurant – Hotel Bernini Bristol

la terrazza del Giuda Ballerino al Bernini

A due passi dalla Fontana di Trevi, all’ultimo piano di un palazzo del XIX secolo affacciato a 360° sulla Città Eterna e su piazza Barberini e fresco di compleanno (ha da poco compiuto 140 anni). Qui è atterrato da poco Andrea Fusco, i Romani che di cucina se ne intendono lo conoscono bene dai tempi del Giuda Ballerino!, formatosi alla corte di Giancarlo Vissani e all’attivo un antico amore per la cucina molecolare. Acqua passata ma la voglia di sperimentare di questo chef vi farà smentire quel detto che vuole che i ristoranti degli alberghi siano  luoghi da cui stare alla larga se si vuole mangiare bene. Bianco e nero, con qualche macchia di rosso, i colori minima di questo ambiente.

Prezzi menu degustazione. Classici: 75 € ; proposte più recenti dello chef: 85 €; 7 portate con i piatti di Andrea Fusco del passato e del presente: 95 €; menu vegetariano: 60 €.

Prezzi à la carte con tanti classici di Andrea Fusco; Antipasti: 18-28 €; primi piatti: 20-26; secondi piatti: 28-32 €; dolci: 16 €.

Olimpo Roof Restaurant – Hotel Bernini Bristol. Piazza Barberini, 23. Tel +39 06 488931

15. Rosti al Pigneto

Rosti al Pigneto

Indirizzo molto noto ai Romani, stile informale, atmosfera famigliare. Si comincia alle 10 del mattino per la seconda colazione, sotto gli alberi del giardino e si continua con il pranzo (fino alle 16), la merenda, l’aperitivo e la cena, fino alle 2 di notte. Il girarrosto-griglia per la carne e le verdure e il forno a legna per la pizza sono il centro della cucina diretta da Marco Gallotta dove entrano prodotti biologici, carne dell’azienda Aia della Colonna di Roberto Tistarelli, polli allevati all’aperto dell’azienda La Fornace di Asti come le uova e le verdure dell’orto.

Quattro le formule della colazione: all’italiana, all’inglese, all’iberica e nord-europea (7-10 €). A pranzo primi e secondi piatti a  7 €, per il brunch (20 € sabato e domenica dalle 12 alle 16)  i piatti a disposizione sono 30. Per cena la parola d’ordine è socializzare: in giardino lunghi tavoli sociali per gustare insieme le carni cotte al girarrosto, la pizza, gli hamburger e i primi piatti.

Rosti al Pigneto. Via Bartolomeo D’Alviano 65, Roma Tel 06. 2752608

16. La Veranda

Non solo set per ‘La grande bellezza’. E non solo interni sontuosi e soffusi. A La Veranda, ristorante ospitato nel quattrocentesco Palazzo della Rovere, si può mangiare anche all’aperto nel giardino pensile. Consultate il sito per conoscere il menu del brunch di turno, disponibile in quattro formule: big a 27 €, light a 18 €, baby a 15 € e veg a 24 €. Aperto anche per pranzo e cena à la carte e per un business lunch.

La Veranda. Borgo S.Spirito, 73. Tel. +39 06.6872973 – 346.0092021

17. Ristoro La Dispensa

Ristoro La Dispensa

Alle porte di Roma, in un vecchio mulino e spaccio di campagna c’è il Ristoro La Dispensa di Gianfranco Iegiani. Un ambiente rilassato dove poter trascorrere piacevoli momenti di relax provando piatti ben fatti e che si ispirano ai sapori del territorio (in cucina verdure dell’orto e prodotti di piccoli produttori locali) ma con lievi tocchi creativi. Da provare anche le pizze realizzate con impasti a lunga lievitazione a base di pasta madre.

Prezzo medio: 40 € a persona (bevande escluse).

Ristoro La Dispensa. Via Boccea 1401. Tel. +39 06 61597811.

Ora tocca a voi. Indirizzi preferiti?