Mangiare pesce a 20 € al ristorante è possibile ad Anzio

Ristoranti

Ristorante a Tutto Pesce Anzio

Mangiare pesce – buono – a 20 €? Impossibile direte voi.

Eppure c’è qualche timida avvisaglia di una ristorazione di massa che lavora sulle quantità, ma cerca di  non trascurare la qualità.

Parliamo del ristorante A tutto pesce sul litorale laziale, ad Anzio, che si sta promuovendo a suon di maxi cartelloni pubblicitari.

pesce 20 € a persona cartello

Una ragazza vestita alla marinara promette un piatto di spaghetti con le vongole e 1 kg (un chilogrammo!) di pesce a persona con una spesa di soli 20 euro. Bevande escluse, ovviamente.

E io mi sono subito chiesta: “Ma cosa ci danno per 20 euro?!”, ripensando alle ottime portate di Meglio Fresco a Roma che forse già conoscete.

Al solito, non ho resistito e ci sono andata.

a-tutto-pesce-dentro

A tutto pesce è ospitato in un ex negozio di materassi sulla Nettunense. Ora è un ampio locale ben illuminato, spazioso, con un bel dehors e una veranda intorno al ristorante che conta circa 130 – 150 posti.

Carina la sala ammantata di legno bianco con le posate dipinte e le maioliche d’antan, cucina quasi a vista, camerieri vestiti da marinaretti, gentili ed efficienti. E’ venerdì sera e il ristorante è pieno per metà dei posti disponibili.

menu

Guardiamo il menu e scopro che la stessa proprietà ha un altro ristorante simile e anche una pizzeria con specialità marinare.

Il disclaimer recita che “i componenti dei piatti possono variare anche tra un tavolo e l’altro perché usiamo prevalentemente pescato ittico (?!) locale”.

Sono un po’ prevenuta ma ordiniamo lo stesso. Due spaghetti con le vongole (c’era anche il risotto agli scampi), una frittura e una grigliata da accompagnare con patatine fritte o insalata.

spaghetti-vongole

Dopo una decina di minuti arrivano gli spaghetti con le vongole che –  sorpresa! – sono al di sopra di ogni aspettativa: piatto abbondante, pasta al dente, tante vongole nel sughetto saporito e cremoso quanto basta.

a-tutto-pesce-grligliato

Aspettiamo il secondo: ancora non sono convinta della promessa della giovane marinaia del cartellone.

Arriva un piatto abbondante di pesce arrosto con un’orata, 3 gamberoni, 1 scampo e un bel calamaro.

a-tutto-pesce-fritto

La frittura è disposta in una alzatina su tre piani che appaga subito l’occhio.

Forse il fritto non arriva al chilogrammo promesso, ma ci si avvicina di molto.

Di fresco-fresco e di pescato locale ci sono le alici e i merluzzetti fritti e sicuramente le orate (anche se di allevamento).

Calamari, gamberi, gamberoni e scampi non mi faccio illusioni. Credo siano dell’Atlantico. Ma cotti bene e buoni, niente odori né sapori strani.

doggy-bag

Dulcis in fundo, A tutto pesce sono organizzatissimi con i contenitori per portare via il resto della cena: sfido chiunque a mangiare quasi un chilo di pesce dopo un abbondante piatto di spaghetti!

I commensali sono molto contenti di questa attenzione.

Non so se chi può permettersi 3 ristoranti nella stessa zona con questa formula siano i proprietari di una flotta di pescherecci o i grossisti del mercato del pesce.

Ma vi chiedo: ci andreste in un ristorante che pubblicizza tutto questo pesce a 20 €?

A… Tutto pesce. via Nettunense 219, Anzio tel. 06 9864934




Di Giulia Nekorkina

Moscovita di nascita, romana da 25 anni, Rossa di Sera da 10 anni, innamorata della vita, appassionata di bollicine, adora cucinare e mangiare. Il miglior museo è un mercato, il miglior regalo è un viaggio.