Bake Off Italia. La pizza dolce e la cottura di Gino Sorbillo: cioccolato, arance e banane

Tutti i pizzaioli a parlare di impasti e farciture della tradizione e Gino Sorbillo ha spiazzato tutti nella quinta puntata di Bake off Italia – dolci in forno in onda su Real time (canale 31 del digitale terrestre) che ha sollevato il morale dei concorrenti alla prova del tema “Italia mon amour”.

“L’importante è una cottura giusta”, dice ai concorrenti che hanno un solo forno elettrico a disposizione e 90 minuti per completare la prova.

E saranno proprio le pizze bruciate a “condannare” i concorrenti.

E anche sulla farcitura fa deragliare i tradizionalisti con una pizza American Style: arance e banane con granella di pistacchi su letto di crema di cioccolato Novi.

Non è nuovo a queste provocazioni dolci e anzi proprio la pizza con l’ananas divenne caso dell’estate alla sua pizzeria in via Tribunali a Napoli.

Nel salotto di Benedetta Parodi e Ernst Knam, spiega che i concorrenti devono ideare una pizza buona e creativa.

E quindi la margherita della tradizione non funzionerebbe.

Le pizze proposte sono le più disparate e contano sul topping dagli ingredienti più normali come patate dolci e zafferano con spaghetti di zucchine all’hard delle alette di pollo (!!??) con il cheddar.

Alla fine, i giudici Damiano Carrara, Ernst Knam e Clelia d’Onofrio approvano la proposta di Tony e della sua 4 gusti che gli fa vincere la prova.

Per Sorbillo c’è il pollice verso l’alto dei social. Nonostante la stranezza della pizza dolce in molti vorrebbero assaggiare la sua pizza. Che sia la tradizionale margherita?




- sabato, 30 settembre 2017 | ore 13:51

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.