Il programma dell’inventrice di Cantine Aperte

Tempo di lettura: 1 minuto

Montalcino. 10 grandi formaggi italiani abbinati a 10 grandi vini; questa è la degustazione che i partecipanti a “Cantine Aperte” 2010  in programma il prossimo 30 maggio, troveranno al Casato Prime Donne di Montalcino. L’accoglienza di Donatella Cinelli Colombini, a cui si deve l’invenzione di Cantine Aperte diciotto anni fa, prevede che i visitatori avranno guide esperte che li accompagneranno nelle cantine, dove le botti di Brunello si alternano a dipinti sulla storia di Montalcino. Visita alle due tinaie per conoscere anche l’ultima nata, la “Tinaia del vento” sorta per vinificare il Brunello con lieviti autoctoni selezionati. Infine i visitatori arriveranno nella sala che ospita le foto vincitrici del premio “Casato Prime Donne” in cui troveranno un assaggio di Chianti, di vini Doc Orcia e di 3 Brunello  in abbinamento a formaggi selezionati. Prima di rimettersi alla guida gli appassionati del vino potranno percorrere il trekking nei vigneti e ammirare lo splendido paesaggio della Val d’Orcia.

www.cinellicolombini.it

Donatella-Cinelli-Colombini-gruppo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui