Black Mamba. Vitigni e liste. A chi troppo e a chi niente

Vino

trussardi-alla-scala-1

Questa mattina, mentre mi vestivo per andare a mangiare un boccone dal mio preferito a Milano, Andrea Berton di Trussardi alla Scala, pensavo a quale bottiglia aprire. Mentalmente ripassavo in rassegna etichette e vitigni, per soddisfare al meglio il mio desiderio del giorno, da bevitrice militante, secondo lo stile della casa, ça va sans dire… Pensa che ti ripensa, si sporge improvviso un elenco di vini e vitigni più o meno noti.

Amici di Black Mamba, la domanda è: quali vitigni godono di fama eccessiva e quali invece sono decisamente sottostimati? Cercherò di stilare un breve elenco, ne metto giù cinque, aiutatemi anche voi che ci facciamo due risate!

I SOPRAVVALUTATI

  1. Merlot toscano. Siamo davvero convinti che sia il territorio giusto? Ma una Grenache, più mediterranea, no?
  2. Chardonnay in Piemonte. Un bianco in cui perlopiù spicca il legno a totale copertura del frutto. O forse il frutto non c’è? Perché se ci fosse e buono, non capisco perché censurarlo, no?
  3. Il Pecorino. Qualche buona etichetta non giustifica tutto questo entusiasmo, che diamine!
  4. Valpolicella Ripasso. Perché? Visto che non se ne salva uno?
  5. Pinot Nero italiano. A sud dell’Alto Adige nun se po’ fa!

aglianico-mani

I SOTTOVALUTATI

  1. La Schiava Altoatesina. Un vino delizioso a un prezzo interessante, che conquista e non di rado per la sua capacità di invecchiamento
  2. Aglianico. Di qualsiasi zona, dal Vulture al Taurasi, ma sempre capace di sorprendere con invecchiamenti da record. Il Nebbiolo del sud.
  3. Pinot Bianco. Friulano o altoatesino, un bicchiere di estrema piacevolezza. Nelle mescite non se lo fila alcuno.
  4. Montepulciano d’ Abruzzo Cerasuolo. A mio avviso il solo rosato italiano di vaglia.
  5. Il Nebbiolo non ortodosso. Gattinara, Ghemme, Boca, Carema & C. Grandissimi vini dimenticati, offuscati dalla giusta fama langarola

Amici, mi sta prendendo la mano, ne ho in serbo molti altri, ma oggi sono di buon umore e stranamente misericordiosa. Insomma, non mandate sempre avanti me, fuori gli attributi, i gioielli di famiglia e colpite pesante, se siete veri uomini!

Parola di Black Mamba!