Oscar dell’olio. Vincitori e vinti alla XXI edizione dell’Ercole Olivario

vincitori-Ercole-Olivario-2013

323 olí di 17 regioni, 103 aziende in finale, 3 vincitori nelle 3 categorie fruttato leggero, medio e intenso dopo 5 giorni di assaggi. Questi i numeri della XXI Edizione dell’Ercole Olivario, il gran premio del settore olivicolo organizzato dall’Unione Italiana delle Camere di Commerciocon la collaborazione della Camera di Commercio di Perugia, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, il Ministero dello Sviluppo Economico e il sostegno del Sistema Camerale Nazionale e degli Enti e le organizzazioni degli operatori Cno, Unaprol e Unasco.

Gli oscar dell’olio hanno potuto festeggiare la legge che garantisce al meglio i consumatori con l’etichetta che deve contenere i dati di tracciabilità della bottiglia grazie al colpo di reni di una votazione all’unanimità alla Camera il 14 gennaio del 2013 dopo un intervento in moral suasion del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che ha permesso lo sblocco della legge salva-olio a 1 giorno dal tremine della legislatura, come ha ricordato l’Onorevole Colomba Mongiello.

Potrebbero essere in numero maggiore le aziende partecipanti all’Ercole Olivario : “Alcune regioni sono più rappresentate perché l’impegno delle Camere di commercio non è uguale dappertutto”, chiosa Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio di Perugia. Come dire, quelli che non hanno partecipato e nemmeno hanno diffuso il messaggio di invito a partecipare sono gli unici vinti dell’Ercole Olivario.

Di seguito i vincitori delle tre categorie di oli extravergine di oliva e DOP: fruttato leggero, medio, intenso. Seguono la menzione speciale “Amphora Olearia”, per la migliore confezione; la menzione speciale per il miglior olio biologico in gara del 2013 e il vincitore del premio Lekythos.

VINCITORI XXI EDIZIONE CONCORSO NAZIONALE ERCOLE OLIVARIO 2013

Olio Extravergine di Oliva Fruttato Leggero

  1. Olio extravergine “Tre Torri” del Frantoio della Valle, Prezza (AQ) Abruzzo
  2. Olio extravergine dell’Azienda Fois Giuseppe di Alghero (SS) Sardegna

Olio Extravergine DOP Fruttato Leggero

  1. Olio extravergine DOP Umbria Colli Orvietani ” Poggio Amnate” dell’Azienda Ranchino Eugenio, Orvieto-Terni, Umbria
  2. Olio extravergine DOP Umbria Colli Assisi-Spoleto “Colleruita” dell’Azienda Agraria Viola, Sant’Eraclio di Foligno (PG) Umbria

Giovanni-Nieddu-1-fruttato-medio-Ercole-Olivario-2013

Olio Extravergine di Oliva Fruttato Medio

  1. Olio extravergine “Ozzastrera” dell’Azienda Agricola Giovanni Maria Nieddu di Bolotana, Nuoro, Sardegna
  2. Olio extravergine “Tre Colonne” dell’Azienda agricola Stallone Salvatore di Giovinazzo, Bari, Puglia

Olio Extravergine DOP Fruttato Medio

  1. Olio extravergine DOP Umbria – Colli Martani del Frantoio Marfuga, Campello sul Clitunno, Perugia, Umbria
  2. Olio extravergine IGP Toscano dell’Azienda Franci, Montenero d’Orcia, Grosseto, Toscana

Colomba-Mongiello-azienda-Franci-E-Olivario-2013

Olio Extravergine di Oliva Fruttato Intenso

  1. Olio extravergine “Le Camminate” dell’Azienda Agricola Misiti Adria, Sabaudia, Latina, Lazio
  2. Olio extravergine “Villa Magra”dell’Azienda Agricola Franci, Montenero d’Orcia, Grosseto, Toscana

Olio Extravergine DOP Fruttato Intenso

  1. Olio Extravergine DOP Sardegna della Cooperativa Valle del Cedrino Orosei, Nuoro, Sardegna
  2. Olio extravergine DOP Monti Iblei – Gulfi dei Frantoi Cutrera, Chiaramonte Gulfi, Ragusa, Sicilia

MENZIONI SPECIALI

Menzione Speciale per l’Olio Biologico

Olio extravergine biologico a “Le Camminate” dell’Azienda Misiti Adria, di Sabaudia, Latina, Lazio

Premio Speciale Amphora Olearia

Azienda Agricola Laura De Parri di Cerrosughero, Canino – Viterbo, Lazio

Premio Lekythos

Cinzia Bocchi Fraquelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui