Un calendario a tutta birra con i migliori eventi di settembre

Teo-Musso-q

Se ve lo siete persi, sappiate che l’Open Baladin Fest, che si è tenuto a Torino sabato 30 e domenica 31 agosto, è stato un successo clamoroso. Teo Musso, papà di Baladin e considerato uno dei rappresentanti più significativi di un nuovo modo di intendere la birra, ha fatto centro un’altra volta e ha festeggiato la maggiore età della birra con 160 varietà di birre alla spina, laboratori guidati da Kuaska, circa 56 mastri birrai e chef da competizione. Il tutto, e c’era da aspettarselo quando si parla di Teo Musso, ha registrato un’affluenza di oltre 10 mila persone.

Ma chi non c’era non si disperi perché il settembre che abbiamo davanti è davvero ricco di appuntamenti brassicoli.

Bologna

IBF-bologna

Anche quest’anno, sul finire dell’estate, Bologna ospita l’Italian Beer Festival, il salone della birra artigianale di qualità. Come sempre l’evento si terrà all’interno della Festa dell’Unità bolognese, con uno stand di 300 mq dedicato alle birre artigianali. I birrifici partecipanti saranno: BQ, Birrificio Italiano, Doppio Malto, Geco, Inconsueto, Lartigianale e Lucky Brews.

Italian Beer Festival. IBF 27 agosto – 22 settembre. Festa dell’Unità – Parco Nord. Bologna

Buonconvento

villaggio1

Il Villaggio della birra è alla sua nona edizione e possiamo quindi parlare di evento “storico”. Se poi la cornice è quella della Villa Settecentesca della Fattoria di Piana a Buonconvento, in provincia di Siena, a “storico” si aggiunge “imperdibile”. Il Villaggio della Birra è un evento organizzato dal Comitato Villaggio della Birra con la collaborazione di TNT PUB in Buonconvento dal 1994 e l’azienda Da Pian di Treviso ed è Patrocinato della Regione Toscana, dell’Ambasciata Belga in Italia, dalla Camera di Commercio di Siena e del Comune di Buonconvento.

Ecco l’elenco dei birrifici partecipanti:

  1. Barley
  2. Birra del Borgo
  3. BirrOne
  4. Foglie d’Erba
  5. Loverbeer
  6. L’Olmaia
  7. Toccalmatto

I birrifici belgi invece saranno:

  1. Boelens
  2. Den Hopperd
  3. Cazeau
  4. De Ranke
  5. Janus
  6. Dochter van de Korenaar
  7. Hof ten Dormaal
  8. Rulles
  9. De La Senne
  10. Glazen Toren
  11. Den Triest
  12. Gulden Spoor
  13. Hofbrouwerijke
  14. De Struise
  15. Verzet.

Dall’Europa e USA:

  1. Moor (UK),
  2. Nøgne Ø (NO)
  3. To Øl (DK)
  4. Smuttynose (New Hampshire, USA)
  5. Pretty Things (Massachusetts, USA)

Ci sarà anche un “Belgian Traditional” Corner (curato dal TNT PUB Buonconvento) e un “Germany Traditional” Corner (curato dal Ma Che Siete Venuti a Fà di Roma). Possibilità di campeggio.

Villaggio della Birra . 5 settembre – 7 settembre. Villa Settecentesca della Fattoria di Piana Buonconvento (Siena)

Ingresso libero. Funzionamento tramite gettoni: 1 gettone = 2 euro per 15cl di birra

Roma

Fermentazioni_2013_099

Dopo il successo dello scorso anno, con più di 9.000 visitatori in tre giorni, settembre è tempo di Fermentazioni, il festival organizzato da Sfero e Cronache di Birra. In questa seconda edizione il festival ospiterà circa 200 birre italiane e oltre 30 birrifici nostrani per 14 regioni rappresentate.

I birrifici presenti saranno:

  1. Baladin
  2. Croce di Malto
  3. BiRen
  4. Birrificio Italiano
  5. Birrificio Indipendente Elav
  6. Birrificio del Forte
  7. Eataly Birreria
  8. Brewfist
  9. Birrificio Lambrate
  10. Birrone
  11. Foglie D’Erba
  12. Biren
  13. MC77
  14. Opperbacco
  15. Birra del Borgo
  16. Free Lions
  17. Turan
  18. Birrificio di Cagliari
  19. Birradamare
  20. Gran St. Bernard
  21. Birra Perugia
  22. Turbacci
  23. Birrificio Pontino
  24. Birrificio Sorrento
  25. B94
  26. Birranova
  27. Birrificio del Ducato
  28. Toccalmatto
  29. Brùton
  30. L’Olmaia
  31. Piccolo Birrificio Clandestino
  32. Birra dell’Eremo

L’area food sarà gestita da Eataly e oltre a buon cibo e ottima birra ci saranno musica, degustazioni, masterclass, video-arte e la presentazione del libro Guida Birre d’Italia 2015 edito da Slow Food Editore.

FermentazioniOfficine Farneto,  12 settembre – 14 settembre

Ingresso 8 euro. La quota comprende bicchiere e porta bicchiere

Funzionamento tramite gettoni: 1 gettone = 1 euro.

Italia

zwanze-day

Se siete in vena di una rarità e di un evento a livello mondiale, non potete perdervi lo Zwanze day. È un evento celebrato con una birra unica prodotta per l’occasione da Cantillon in quantità limitata e distribuita in 52 locali in tutto il mondo. La mitica brasserie distribuisce solo pochi fusti che verranno aperti lo stesso giorno alla stessa ora in tutte le location. Se riuscite a farvi strada attraverso la folla in direzione del bancone allo scoccare dell’ora stabilita, la birra che potrete assaggiare è una rivisitazione della Cuvée Florian brassata per il compleanno del figlio maggiore di Jean Van Roy. Se volete leggere l’intera storia di questa birra, andate sulla pagina di Cantillon.

Zwanze day20 settembre

Ecco la lista dei pub in Italia dove potrete assaggiare questa rarità di Cantillon:

  1. Ma Che Siete Venuti A Fà – Roma
  2. Ottavonano – Atripalda (AV)
  3. Ristopub Margherita – Quartu Sant’Elena (CA)
  4. Sherwood Pub – Nicorvo (PV)
  5. The Dome – Nembro (BG)
  6. The Drunken Duck – Quinto Vicentino (VI)

Milano

MILANO-BEER-WEEK

Una settimana interamente dedicata alle grandi birre, italiane e internazionali, e ai migliori locali milanesi dove gustarle. Questa è l’essenza della Milano Beer Week la cui prima edizione, ideata da Maurizio Maestrelli, è in programma nel capoluogo lombardo dal 22 al 28 settembre 2014. Sulla scia delle numerose Beer Week sparse per il mondo – per esempio, New York, San Francisco, Londra e Parigi – anche Milano prova a dire la sua, organizzando questa sette giorni di eventi: degustazioni, incontri con i mastri birrari, presentazioni di libri e altro. Non vi aspettate dunque un normale “festival della birra” con un’unica location e una lista di birrifici presenti, ma un vero e proprio evento birrario che attraversa una selezione di pub milanesi, tutti accomunati dalla passione e dalla valorizzazione delle birre d’autore.

I 18 pub coinvolti sono: il birrificio Lambrate, sia nella location di via Adelchi sia in quella di via Golgi, il Lambiczoon, Baladin Milano, Pazzeria, la Belle Alliance, la Brasserie Bruxelles, il Mulligan’s Pub, la Ratera, lo Scott Duff, lo Scott Joplin, il BQ de Nòtt e il BQ Losanna, l’HOP, l’Isola della Birra, Sloan Square e Impronta Birraia. Oltre a questi pub e ristoranti con menu dedicato alla birra entrerà a far parte di questo evento anche un hotel, l’Hilton Milano, che ha recentemente inaugurato delle serate con menu abbinati a birre artigianali italiane.

Milano Beer Week 22 – 28 settembre

Il programma completo e il sito dell’evento saranno presto disponibili online.

[Immagini: Villaggio della Birra – Bernardo Bernardini]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui