A bere si berrà, perché hai voglia a degustare, ma alla fine a Vinitaly gli assaggi sono multipli e ripetuti.

E non penso che questa edizione 2015 sarà diversa. Per cui accolgo con piacere le indicazioni del cibo in fiera tra uno stand e l’altro.

Come questa di Première Italia, la società modenese che seleziona etichette italiane ed estere e porta alla ribalta piccole produzioni artigianali. Quest’anno propone un gemellaggio tra Modena e Parma con il supporto di Alma, la Scuola Internazionale di Cucina Italiana di Colorno.

Allo Spazio Wines & Foods, ubicato presso la Cittadella Gastronomica del Vinitaly, ci sarà il Forno di San Giorgio di Modena a proporre i panini che saranno presentati nel temporary PANinMO. Sono quattro e vogliono esaltare alcuni prodotti tipici emiliani.

panino cotechino

Il Nocino è un panino ai cereali con cotechino al nocino, acciughe, pompelmo rosa e asparagi.

panino mortadella

Il Nuovo Mondo è un panino ai cereali con mortadella, pomodori secchi, puntarelle e olio allo zenzero.

panino prosciutto

Il Food Valley è realizzato con pane bianco, prosciutto di Modena, Parmigiano Reggiano, cannella e Aceto Balsamico Tradizionale Giusti.

panino salame

Il Verde Varzi è sempre con pane bianco abbinato a Salame Vecchio Varzi, foglie in agrodolce, maionese di piselli e menta piperita.

In abbinamento, il lambrusco di Sorbara Il Serraglio dell’azienda agricola De Pietri, con la pregiata etichetta firmata dall’artista Giuliano Della Casa, il lambrusco Grasparossa di Opera02 e lo Champagne De Venoge Cordon Bleu Brut.

Nello stand al Vinitaly sono previsti anche incontri con chef.

Yoji Tokuyoshi

Roberto Mangione della Salsamenteria dei Monti Parioli, a Roma (domenica 22 marzo, ore 12,30)
Michele Bacilieri del Ristorante Mezza Luna di Ferrara (domenica 22 marzo, ore 15,00)
Daniele Tagliaferri e Massimo Viglietti, dell’ Enoteca Achilli di Roma (lunedì 23 marzo, ore 12,30)
Yoji Tokuyoshi del Ristorante Tokuyoshi di Milano (lunedì 23 marzo, ore 14,30)
Massimo Tanini della Cantinetta di Bolgheri (martedì 24 marzo, ore 14,30)
Nicola Schioppo dell’ Osteria Cipolla Rossa di Firenze (martedì 24 marzo, ore 15,30)
Fabrizio Mantovani di FM Caffè & Bistrot, Faenza (martedì 24 marzo, ore 16,30)
Marco Bellei del Ristorante Giardino dei Tigli a Maranello (mercoledì 25 marzo, ore 15,00)

Programma-Area-H-Vinitaly-2015

Nel padiglione del Prosecco Doc (Area H) l’area sarà condivisa con il Consorzio del Prosciutto San Daniele e sono previsti cooking show con Tano Simonato, Giuse Ricchebuono, Luigi Pomata, Fabrizio Albini oltre a sessioni di abbinamenti tra Prosecco e prosciutto.

Bortolomiol (lunedì 25 marzo, ore 16,15, Hall 4 – C5) festeggia il 40° anniversario del Bandarossa in abbinamento alle creazioni gastronomiche di Renzo Dal Farra della Locanda di San Lorenzo.

La Puglia (hall 11) prevede ogni giorno assaggi e degustazioni.
dalle ore 11,00 alle ore 12,30: AperiPuglia, Prelibatezze e chicche culinarie accompagnate da vini  bianchi e bollicine made in Puglia
dalle ore 13,00 alle ore 15,00: Vigneto Puglia & Cucina, Percorso di degustazione con i piatti realizzati dai cuochi di Puglia Expo, in abbinamento ai vini autoctoni regionali.

Antonella-Millarte-Vinod-Sookar-e-Antonella-Ricci

Severino Garofano (Martedì 24 marzo, alle ore 15.15, Hall 7 – A7) presenta la nuova annata de Le Braci che saranno accompagnate dal finger food gourmet, creato per l’occasione dagli chef Antonella Ricci e Vinod Sookar del ristorante “Al Fornello da Ricci”.

lorenzo cogo

Raffaele Berto del ristorante San Martino (lunedì 23 marzo, dalle 12 alle 15) e Lorenzo Cogo del ristorante El Coq (martedì 24 marzo, dalle 12 alle 15) saranno allo stand Mionetto (Hall 4 – B3) per l’appuntamento Design del Gusto.

parmigiano-reggiano

Cibi vegani (V come Valpolicella, V come Vegan’, lunedì 23 marzo) e ‘Speedy Tasting’ (in collaborazione con Consorzio Formaggio Parmigiano Reggiano: Amarone della Valpolicella, Valpolicella e Valpolicella Ripasso saranno abbinati a tre diverse stagionature di formaggio negli appuntamenti di lunedì 23 alle 14.30, martedì 24 alle 15.30 e di mercoledì 25 alle 11.00) sono i principali appuntamenti nel programma del Consorzio Tutela Vini Valpolicella che si presenta a Vinitaly (Hall. 8 – H2H3) con una collettiva di 21 aziende.

E voi dove andrete a rifocillarvi durante il Vinitaly?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui