Milano. Tapas e champagne, nuova declinazione di apericena milanese

Vino

Una delle aperiserate con apericena (scusate gli orridi neologismi, ma ormai si legge di tutto con il prefisso aperi-, e non potevo esimermi) più originali e interessanti di questi ultimi mesi è quella che si tiene Al Cortile, un locale-scuola di cucina-spazio-ristorante ideato da Desireè Nardone in fondo a una serie di cortili in un isolato di case di ringhiera che si susseguono, fra viale Bligny e via Giovenale.

Al Cortile Milano temporary restaurant
Al Cortile Milano

In principio era la Food Genius Academy, una scuola di formazione professionale di Alta Cucina, che è diventata appunto ristorante dallo stile retrò (curato da 100 FA Allestimenti Vintage), nonché locale molto trendy per aperitivi, che nei mesi estivi ha potuto sfruttare anche il cortile vero e proprio. E dal mercoledì al sabato, dalle 19 alle 22, si susseguono le serate – ormai classiche – Tapas&Cocktail.

Il TucciOK

“Tapas” è la declinazione più recente dell’aperitivo milanese: piattini con un contenuto più o meno gourmet più o meno interessante. Qui Al Cortile si può tranquillamente togliere il “meno” – e si possono aggiungere dei “più”, dovuti al fatto che l’autore degli aperitivi è il Tucci dell’Atomic Bar, uno dei templi del berebene in città. Altri “più” sono poi dovuti alle serate in collaborazione con produttori – sono stato ospite a una serata di Tapas&Champagne, che viene replicata questa sera. Gli Champagne sono importati da Titta di Venti10 e rappresentati su Milano da Trade Different, di Giovanni Fiorin e Federica Soleo, che sono lì apposta per spiegare e soddisfare ogni curiosità in merito.

Il menù, così, tanto per gradire.

Gamberi al vapore salsa olandese e giardiniera invernale

Gamberi al vapore, giardiniera invernale e salsa olandese – abbinato a Prudhomme Brut Original

Salmone marinato burro aneto frollino salato

Salmone marinato, burro all’aneto e frollino salato – abbinato a Bonnet Ponson Brut Premier Cru

Crostino di patè di fegatini e pompelmo candito – abbinato a Jean Laurent Blanc de Noirs Brut

Carrot cake strachitunt cachi gelato alla pera sedano e Oleum Non Plus Ultra

Carrot cake, strachitunt, cachi, gelato alla pera, sedano ed Oleum Non Plus Ultra (Fattoria Montecucchi) abbinato a Cocktail a base di Champagne del Tucci

Abbinamenti indovinati – no, così sembra che ci abbiano provato e gli sia andata bene. Abbinamenti riusciti, sugli Champagne non posso certo dire niente – se non che ne avrei bevuto ancora. I piatti, ben costruiti, ed equilibrati. Bella idea, Tapas&Champagne di Alessandra Straccamore.

Stasera ne potete approfittare ancora. Degli abbinamenti con lo champagne, intendo, per festeggiare.

Al Cortile c/o Food Genius Academy. Via Giovenale, 7. 20136  Milano. Tel. +39.02.8909.3079

Di Emanuele Bonati

"Esco, vedo gente, mangio cose" Lavora nell'editoria da oltre 40 anni. Legge compulsivamente da oltre 50 anni. Mangia da oltre 60 anni. Racconta quello che mangia, e il perché e il percome, online e non, da una decina d'anni. Verrà ricordato per aver fatto la foto della pizza di Cracco.