Milano. 4 motivi per cui il ristorante Bulgari non risplende, acqua inclusa

Hotel Bulgari

Ci sono 4 motivi per cui il ristorante dell’Hotel Bulgari a Milano non è poi così Bulgari.

A primo impatto una Milano altra, un’oasi ombra e fresca, con tavoli all’aperto tra piante rapaci e grilli parlanti.

Apparentemente un luogo ideale, anche per chi non è avvezzo a questa tipologia di locale. Eppure qualcosa va di traverso, forse potrebbe essere più Bulgari. Altrimenti, a questo prezzo, ci conviene davvero rispolverare qualche altro indirizzo.

Uno. Tempo di attesa

hotel Bulgari Milano

L’opzione lunch box, 42 €, prevede un pranzo veloce ed equilibrato, di quattro portate del giorno. Viene ordinato alle ore 13.00, sì precise, ma subisce un ritardo, forse qualche sciopero, e arriva alle 13.45, in punto.

Due. Qualità del cibo

Hotel Bulgari ristorante piatti Hotel Bulgari ristorante spaghetti

Dopo un’attesa di 45 minuti per il menù quotidiano, ripeto che siamo da Bulgari, ci si aspetta un piatto da Bulgari. E invece niente, forse qualche altro crumiro, ma le trofie sono paradossalmente gelide e giungono accompagnate da ingredienti confusi e poco audaci. Altra spiacevole sorte per Sir Polipo, che dopo tempo e fatica per arrivare al tavolo, è costretto a far ritorno in cucina, in tutta la sua durezza che legittima una domanda: che forse non sia vero? Non accenniamo allo spaghetto al pomodoro, 20 €.

A volte il silenzio è più eloquente di tante parole.

Tre. L’acqua

Hotel Bulgari ristorante scontrino

L’acqua è un bene comune, essenziale, da scegliere con criterio e soprattutto da utilizzare laddove possibile dal rubinetto, soprattutto in una città come Milano dove è potabile praticamente ovunque. 7 €, per di più una bottiglia di San Bernardo, non sono che l’eco di un’inutile produzione di rifiuti, a dimostrazione che il peggiore nemico dell’ambiente resta sempre la disinformazione, ma non esageriamo, forse non è questa la sede per approfondire il tema delle bottiglie d’acqua e dei trasporti necessari per distribuirla sul territorio.

Quattro. Arrivederci e grazie

Hotel Bulgari ristorante pane

Evidentemente l’astensione del giovedì è anche dal saluto, visto che una delle responsabili di sala dopo averci portato il conto, dimentica di salutarci e di rispondere ai nostri cortesi encomi, abbagliata dall’arrivo in quel preciso istante di una Milano più bene di noi all’ingresso.

La forma sì, ci piace, ma ormai non può più sussistere senza la sua sostanza. È un binomio inseparabile, anche nella formalissima Milano di via Gabba.

Hotel Bulgari ristorante culatello

Ringraziamo per l’ottimo culatello portato nella ora di attesa, estremamente encomiabile, e ci auguriamo che negli altri giorni della settimana ci siano più convenevoli e meno scioperi, qualche gusto in più e qualche minuto in meno.

Grazie.

Bulgari Hotel. Via Privata Fratelli Gobba 7b. Milano. Tel. +39 028058051



6 commenti su “Milano. 4 motivi per cui il ristorante Bulgari non risplende, acqua inclusa

  1. Mi rivedo perfettamente nel punto #4, nel senso che a noi bimby di campagna ci colpisce sempre assai la Grande Metropoli: quando ringrazi per il caffè al banco, ottieni in risposta un grugnito. La richiesta “una brioche con crema, per cortesia” viene evasa con un lancio in direzione della tua giacca stile “tiè barbun”.
    Per questo si ringrazia l’esistenza di googlemaps: abbiamo sempre il timore che la richiesta di una informazione stradale ad un ghisa finisca con un arresto per vagabondaggio…
    Insomma, le coccole del banco pasticceria di Staccoli (Cattolica) che ti fa sentire come se avessero aperto proprio in quel momento, proprio e solamente per servirti la TUA brioche, sono un’altra cosa 🙂
    Quando vuoi una colazione/brunch comprensiva di massaggino dell’animo, te lo consiglio, gentile Giulia

  2. Gentile Sig.ra Ubaldi,
    Mi dispiace molto per l’esperienza e per il disservizio ricevuto. Le posso assicurare che in genere sia la qualità del cibo che del servizio sono ben diversi da quello che ha vissuto in occasione della sua visita. Lavoriamo con tantissima passione, impegnandoci quotidianamente per dare il massimo dell’ospitalità ai nostri ospiti, in tutte le sue sfaccettature. Le chiedo scusa se non siamo stati all’altezza e spero ci possa dare un altra opportunità.
    Cordiali saluti,
    Attilio Marro
    Direttore dell’Hotel Bulgari

  3. D’accordissimo con la descrizione. noi siamo stati due volte, dopo la seconda mai più tornati. Non solo cibo mediocre e prezzi esagerati anche per Bulgari e anche per Milano, ma anche personale molto scortese. La location non vale tutto il resto.

  4. cibo: non degno della fama .
    servizio: assente, poco attento …come se mi facessero un piacere a servirti e a risponderti ;
    accoglienza: quasi scostante …per nulla sorridente ..zero accogliente.
    prezzo: esagerato per ciò che offre…
    unica nota positiva: la location e gli arredi
    orario e data: ore 13 .15 del 1° gennaio 2016

  5. Buongiorno, gentilissima sig.ra Giulia non è una cosa capitata solo di giovedì, purtroppo capita anche peggio come a me una sera di metà maggio nella quale sono stato rimproverato da un direttore di sala, tale sig. Krishanta, il quale mi faceva notare che non era il caso di prenotare un tavolo per la cena spendendo solo 30 euro, uno spaghetto al pomodoro e una bottiglia di acqua, ma era necessario spendere almeno 100 euro perchè il tavolo dato a me sarebbe stato tolto a qualche altro cliente che invece avrebbe speso quella cifra o anche di più.
    Tra le altre cose, quella sera, dopo aver fatto la prenotazione il giorno prima, il tavolo mi è stato dato dopo 45 minuti di attesa in piedi! Lasciamo perdere e stendiamo un velo pietoso, spero solo di riuscire a contattare i vertici della società Bulgari per far presente l’accaduto.
    Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.