Roma. La pizzeria Spiazzo prova a entrare nell’olimpo della pizza più buona

Tempo di lettura: 2 minuti

pizza-margherita-spiazzo-roma

Se andate oltre il classico “pizza & birra di sabato sera”, da oggi avete una nuova pizzeria a Roma dove divertirvi.

Spiazzo, in zona Ostiense, propone una formula contemporanea aperta in uno spazio rinnovato, dove l’arte della miscelazione del bere si unisce all’arte dell’impasto e a quello dell’accoglienza.

spiazzo-pizzeria-e-cocktail-roma

Il menù è quasi da pizzeria tradizionale, ma offre la possibilità di degustare più tipi di pizza, servita a spicchi.

L’impasto della pizza ricorda un po’ quello napoletano, ma è più croccante e friabile ed è capace di sostenere i ripieni come mozzarella di bufala senza inumidirsi troppo.

suppli-classico-carbonara-amatriciana-spiazzosuppli-spiazzosuppli-carbonaro-spiazzo

Nell’offerta ci sono anche le bruschette (tra 2 e 4 €), i fritti, classici e rivisitati, i supplì (tra 2 e 2,5 €), e i lingotti, chiamati così per la forma (3 €) dai ripieni fantasiosi, oltre a pochi piatti tra primi e secondi (giusto per offrire un’alternativa a chi vuole qualcosa di diverso dalla pizza).

pizza-pollo-e-peperoni-spiazzo-romapizza-sgombro-e-patate-spiazzopizza-patate-provola-affumicata-e-guanciale-spiazzo

Nel menù, oltre le classiche Margherita (7 €)  Marinara (6 €) o Boscaiola (8 €), ci sono le focacce con prosciutto San Daniele (8,5 €) o lardo di Colonnata (7 €), ma sono più curiose le pizze “Spiazzanti”, con i ripieni inusuali (Pollo e Peperoni a 13 €, Sgombro e Patate a 12 €, Salmone e Avocado a 14 €, per citarne alcuni) che lo chef Mattia Lattanzio, vincitore di premio “Chef Emergente Centro 2015”, insieme al pizzaiolo Lorenzo De Bellis cambiano a rotazione.

pizzeria-spiazzo-roma

Nonostante l’attenzione alle materie prime e alla cura dell’impasto che fa 48 ore tra lievitazione e maturazione, i fratelli Fabio e Massimo Mattaccini hanno volutamente rinunciato di definire la loro pizzeria “gourmet”, chiamandola contemporanea (e qui scatta il nostro copyright!).

cocktail-spiazzo spiazzo-cocktail

Naturalmente, non poteva mancare  una selezione di birre artigianali e una discreta lista di vini, per soddisfare un po’ tutti. Ma la cosa più divertente sono gli abbinamenti tra i cocktail, classici e rivisitati (8 €), miscelati ad arte, e le pizze, e ne ho provati alcuni.

cocktail-spiazzosalmone-spiazzo

Gin tonic con ginepro, menta e lime è perfetto con la bruschetta salmone e burro, ma anche con i lingotti con melanzane e pomodori.

spiazzo-blossom-flowerfocaccia-spiazzofocaccia-mista-spiazzo-roma

Un Sweety Blossom Flowers con  gin, arancia e lime accompagnava una selezione di focacce con prosciutto cotto e crudo, lardo di Colonnata e verdure grigliate e i supplì alla carbonara. All’ora dell’aperitivo, dalle 18,30 alle 20, potete chiedere la focaccia mista con due birre a 13 €.

pizza-spiazzante-pizzeria-spiazzo-romapizza-spiazzantespiazzante

Invece un Gin tonic con rosmarino e lime si abbina in un modo giusto con la pizza  “Spiazzante” con funghi porcini, ciauscolo, fonduta di parmigiano e rosmarino (15 €)

gintonic-lime-spiazzo

Per concludere in bellezza e rinfrescare la bocca, mi è stato consigliato di addentare uno spicchio di lime con sale e miele. A dir poco, Spiazzante!

E ora a voi. Assaggiatela e diteci se anche per voi merita di entrare nella Top Pizzerie di Roma.

Spiazzo. Via Antonio Pacinotti, 83. Roma. Tel. +39 06 5562738

3 Commenti

  1. “De gustibus non est disputandum” ma non commento un locale che non rilascia scontrino fiscale! Per me possono pure chiudere domani! Anzi me lo auguro (come il format precedente).

  2. Sono andata ieri sera con mio marito, locale molto carino e personale simpaticissimo. Fritti eccezionali e pizze veramente buone (da non perdere la crocchetta con le melanzane e la pizza pollo e peperoni).

  3. Mi domandavo come mai ancora non fosse in classifica.
    Ci sono stata più di una volta e mi sono trovata sempre benissimo: personale gentile, pizze buone sia le classiche che le gourmet, impasto digeribile, originali i lingotti e ben fatti in generale i fritti.
    Non ho riscontrato il problema del mancato rilascio della ricevuta fiscale, anzi, l’ultima volta che ci siamo stati ci hanno portato il pre conto (che noi pensassimo fosse il conto) e dopo che abbiamo pagato, mente lasciavamo il locale ci hanno chiamato per darci lo scontrino.
    Unica pecca per me è la distanza, per il resto promosso a pieni voti!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui