izakaya-sake-bar

Apre a Firenze il primo Izakaya d’Italia, sakè bar dove bere bevande giapponesi accompagnate da piatti tipici del Sol Levante. Si chiama Kawaii e aprirà i battenti a metà dicembre in Borgo San Frediano 8r, in pieno Oltrarno.

Izakaya è un termine giapponese composto dalle parole “sedersi”, “sakè” e “negozio”. Tradotto: un locale tipico giapponese, paragonabile ai pub londinesi dove le persone si fermano per una birra dopo il lavoro, sulla via di casa. E’ un luogo di socializzazione e di relax, dove si beve qualcosa in compagnia e si fa una sorta di aperitivo prima di andare a casa. Tradizionalmente i colleghi più anziani offrono da bere a quelli più giovani e nel mentre parlano del più e del meno.

birra-giapponese

Gli izakaya che non appartengono a grandi catene (diffuse non solo in Giappone ma anche in Nord America), sono generalmente composti da piccole stanze separate, in modo da garantire la giusta intimità ai commensali. All’entrata ci si tolgono le scarpe, per poi sedersi sui classici tatami. I tavoli sono molto bassi, come da tradizione giapponese.

sake-giappone

Cosa si trova da bere? Non solo sakè, ma anche birra, vino e whisky giapponese, bevanda che sta incontrando sempre maggior successo in Occidente.

Per accompagnare “l’aperitivo” giapponese si può stuzzicare sushi, sashimi, tofu o anche piatti con riso e spaghetti.

dashi-brodo-pesce-giapponese

Kawaii a Firenze sarà una reinterpretazione europea di questo modello, ma per il momento i proprietari del locale non vogliono rivelare nessun dettaglio.

Per prepararci all’inaugurazione di metà dicembre non resta che imparare dal breve glossario del sakè pubblicato sulla pagina Facebook di Kawaii Firenze:

Arabashiri: le prime gocce che scendono nella fase di spremitura.
Chōki-chozō-shu: sakè invecchiato tre anni.
Gensu: sakè non diluito, con alta gradazione alcolica.
Koshu: sakè invecchiato o sakè da invecchiamento.
Muroka: sakè non filtrato.
Nakadori: è l’ambiente di spremitura che permette di ottenere il sakè dai migliori aromi.
Namazaké: sakè non pastorizzato, che si beve fresco.

E ora a voi la scelta a Firenze: sakè o assenzio?

Kawaii. Via Borgo San Frediano 8r. Firenze

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui