Scrambler Ducati

Scrambler Ducati food factory ha aperto a Bologna. L’idea è coniugare la passione sportiva degli appassionati del pompone bolognese con la buona tradizione gastronomica della città in un binomio sul filo della condivisione e della convivialità.

L’attenzione di ScramblerDucati verso il food era evidente già da tempo fa con il lancio dell’App The Taste of Joy per gli amanti del motorstreet food, una sorta di guida Michelin per motociclisti; da allora si è pensato di sviluppare un nuovo format ristorativo accogliente e di qualità con Scrambler Ducati Food factory che si rivolge ad un pubblico informale e metropolitano.

Ducati Scrambler Food Factory 2

Il locale si trova su via Stalingrado, conosciuta anche da chi bolognese non è, come la strada della Fiera. Il quartiere ha perso la caratteristica di prima periferia con l’abbandono dei capannoni industriali e lo sviluppo del polo fieristico con gli ampi parcheggi che hanno favorito l’apertura di ristoranti luoghi del cibo.

Ducati Scrambler Food Factory 3

Ducati Scrambler food factory, 500 metri quadri e 130 coperti disponibili, richiama in modo naturale il mondo del motociclismo e della vita “on the road” fatta di una praticità che non rinuncia alla bellezza e al glamour. All’ingresso siete accolti dall’illuminazione che gioca con le altezze e le sospensioni di Viabuzzuno.

Ducati Scrambler Food Factory 1 Ducati Scrambler Food Factory 5 Ducati Scrambler Food Factory 6

L’architetto Giacomo Migliori di Sviluppi Urbani ha pensato gli ambienti come un loft post-industriale, utilizzando molto il cemento e quindi la vita su due ruote come filo conduttore.

Ducati Scrambler Food Factory 4

Le decorazioni interne sono state affidate a Mauro Roselli che ha inserito oggetti come i serbatoi colorati nella sala principale.

E non mancano due moto Scrambler in mostra a ricordare il tratto di risto-concessionaria con punto vendita di gadget targati Ducati.

La cucina e la pizzeria sono a vista; anche qui, in maniera simile al Fourghetti di Bruno Barbieri, troviamo un bancone da bar per una sosta che non si limita ad una birra ma amplia l’offerta a taglieri con i migliori salumi della tradizione emiliana provenienti dal salumificio Villani di Castelrangone, azienda salumiera più antica dell’Emilia Romagna.

Le proposte di taglieri sono quattro, ciascuno a 8 €.

Ducati Scrambler oggetti

Per un pasto più corposo o per una pizza ci sono tre sale al piano terra (più un’altra con un enorme tavolo unico per gruppi numerosi, pranzi di lavoro o feste private) o l’ampio soppalco di atmosfera più intima.

La proposta gastronomica spazia fra i primi della tradizione bolognese e una scelta ampia per le pizze che qui vorrebbero trovare una nuova, felice collocazione dopo i precedenti gloriosi di Mozzabella, Fiore mio e Rossopomodoro.

I primi sono 8, con prezzi compresi tra 8,50 e 12 €, e abbracciano tutta la tradizione di tortellini, tortelloni, lasagna, gramigna e tagliatella; buona l’idea di proporre un solo secondo di carne rilanciando un bel piatto tipico come la cotoletta alla Bolognese.

Le paste fresche sono prodotte artigianalmente dal Forno Pallotti 1969.

Scrambler Ducati Bologna pizza in forno

Le pizze con impasto lievitato fino a 36 ore sono cotte in un forno ad alimentazione combinata, gas e legna.

Per le farciture sono stati scelti sia prodotti del territorio che altre eccellenze italiane.

Bologna pizza margherita Ducati Scramblerpizza con la mortadella Ducati Scrambler Food Factory

A menu ci sono 5 rosse (6-13 €) e 5 bianche (ci colpisce: crema di ricotta al pepe, spinacio salato, mandorle, carpaccio di salmone) con prezzi compresi tra gli 11 e i 14 €.

pizza in pala Bologna Ducati Scrambler

Ci sono poi le pizze in pala, da ordinare in due, che vanno dai 17,50 ai 21,50 € e che promettono piacevoli sensazioni grazie a burrata pugliese, acciughe del Cantabrico, capperi di Pantelleria, concassè di datterini, julienne di basilico.

È anche possibile personalizzare le pizze aggiungendo fino a 5 ingredienti. In zona ci sono 3 locali notturni molto frequentati e lo Scrambler Ducati punta al pubblico della prima serata, perché la classica “pizzata” con gli amici prima della discoteca rappresenta l’uscita ideale di studenti e giovani lavoratori.

Non manca un omaggio alla vicina Romagna con la Piadina in 5 diverse farciture (da 6.50 a 8,50 €).

Per tutti quelli che vogliono restare leggeri spazio a insalate, sempre 5, servite con piadina romagnola con prezzi da 6,50 a 8,50 €.

Scrambler Ducati Food Factory. Via Stalingrado 27/6. Bologna. Tel. +39 051362777