Il cuore di Birra del Borgo Day, l’evento che come ogni anno anima la villa comunale di Borgorose, vicino Rieti, è ovviamente il fiume di luppolo e orzo che bagna i partecipanti.

Ma per l’edizione 2017 per organizzare al meglio l’area food, Birra del Borgo si affida, come già avvenuto per la neonata Osteria di Roma, a Gabriele Bonci, grandissimo interprete del cibo di strada, che preparerà una selezione di pizze farcite, panini e hamburger.

Da giovedì 1 a domenica 4 giugno i partecipanti alla manifestazione che festeggia i 12 anni di storia di Birra del Borgo saranno “innaffiati” da più di 130 spine da tutto il mondo, di cui 12 lanciate in anteprima durante il festival e 30 prodotte da Birra del Borgo, e da numerosi birrifici italiani e una selezione di birre straniere siglata Beerfellas.

I birrifici presenti

Ecco l’elenco dei birrifici italiani della festa che spazzerà via ogni timore di industrializzazione legato all’acquisto di Birra del Borgo da parte di AB Inbev.

  1. Almond ’22
  2. Argo
  3. Birradamare
  4. Bibibir
  5. Buskers
  6. Birra dell’Eremo
  7. Ducato
  8. Free Lions
  9. La Fucina
  10. Lucky Brews
  11. Hilltop Brewery
  12. Turbacci
  13. Troll
  14. Extraomnes
  15. Opperbacco
  16. La Casa di Cura
  17. Montegioco
  18. L’Olmaia
  19. MC77
  20. Maiella
  21. Mukkeller
  22. Perugia
  23. Rebel’s
  24. Ritual Lab
  25. Flea
  26. Nomad
  27. Yeastie Boys
  28. Birra del Borgo

Accanto alle proposte di Bonci, ci saranno anche i Trapizzini di Stefano Callegari, i formaggi del Caseificio aquilano Campo Felice  e gli abbinamenti gastronomici soliti e insoliti di Franco Franciosi, cuoco dell’osteria avezzanese Mammaròssa.

E se vi sembra ancora poco, al Birra del Borgo Day si terranno 15 concerti live sotto la direzione artistica di Viteculture.

9 Commenti

  1. La discussione mi sembra sviluppata nell’usuale maniera, l’unica che il birraio conosce: quella di considerarsi il centro dell’universo, e il resto del mondo composto da mentecatti. Era così nei forum birrari, è ancora così adesso che ha l’ufficio stampa e l’ufficio legale.
    Nulla di nuovo.
    P.S. non sprechi i suoi soldi per farmi rincorrere da chicchesia, laureato in legge o no. Il suo livello di inte(g)razione sociale è già perfettamente descritto dallo scambio con V.Pagano

  2. Qualcuno dovrà farsene una ragione, o tirare le orecchie agli uffici stampa, invece di postare schermate di conversazioni private: ancora oggi il birrificio in questione è elencato tra i presenti a BdB.
    Da tanti siti di settore (oltre questo) il faccione sorridente di Gabriele Bonci straborda dallo schermo accompagnando benedicente la lunga lista di birrifici e birre presenti.
    Incluso il birrificio “che non ci sarà”, secondo quanto si legge.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui