Roma. L’Enoteca di Eataly si rinnova e diventa grande, social e mangereccia

Ha aperto al secondo piano di Eataly Roma Ostiense un’area completamente rinnovata ed ampliata dedicata al vino. Con questo nuovo progetto, Eataly Roma realizza una Enoteca dalla triplice vocazione: grande, romana e verde. Grande, in quanto nell’Enoteca saranno proposte oltre 25.000 bottiglie che spazieranno dalla grande denominazione alle rarità enologiche, dal top brand al piccolo produttore. Romana, poiché l’offerta includerà 21 cantine, oltre 130 etichette e più di 1.000 bottiglie di vini del Lazio, disegnando così una panoramica interessante sulla regione. Verde, perché l’Enoteca proporrà più di 1.500 etichette prodotte secondo una filosofia vicina alla natura con vini biologici e biodinamici.

Inoltre la proposta economica dei vini sarà democratica perché i prezzi varieranno da 2.50 € al litro del vino sfuso e resteranno sotto i 10 € per più di 500 bottiglie. Non mancheranno però anche le chicche come le riserve e le grandi annate di etichette italiane ed estere.

Nuovo lo Spazio Bollicine, realizzato con arredi che ricordano le scatole in legno del vino. Qui si possono trovare i migliori esponenti del Metodo Classico, dai rinomati champagne agli eccellenti spumanti nazionali.

A guidare i clienti saranno i cantinieri di Eataly che forniranno le informazioni anche a distanza. Grazie al servizio di messaggistica di WhatsApp, al numero 348 2317804 i wine lover potranno ricevere tutti i giorni la consulenza degli esperti. Potenziato anche il servizio di consegna a domicilio di Eataly Today: i clienti potranno acquistare in negozio o online e ricevere le bottiglie comodamente a casa entro tutto il Grande Raccordo Anulare di Roma.

Oltre al vino, l’Enoteca completa l’offerta soddisfacendo anche l’appetito e per questo ingloba il wine bar Pane&Vino, l’Osteria e la caffetteria firmata Caffè Vergnano.

Pane&Vino è un luogo in cui il vino si compra, si beve e si impara. È un punto mescita e degustazione in cui si potrà degustare tutti i giorni, dalle 9.00 alle 24.00, un calice di vino in abbinamento a un menù semplice ma ricercato.

L’Osteria seleziona realtà ristorative in grado di offrire una proposta gastronomica che cambia periodicamente grazie alla scelta dei ristoranti ospiti di tutta l’Italia. Si parte con lo chef stellato Roberto Petza e Manuele Senis di Sa Scolla (Or) per passare in novembre al ristorante Trippini di Paolo Trippini (Tr); a dicembre e gennaio sarà la volta dell’Oresteria di Oreste Romagnolo (Lt) e a seguire il ristorante Fattoria delle Torri di Peppe Barone (Rg).

Siete pronti per scoprire il nuovo mondo di vino?

Eataly Roma Ostiense, Piazzale XII Ottobre 1492, Roma. Tel. +39 06 90279209

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui