Andrea Zamperoni, lodigiano di Casalpusterlengo, 33 anni, capo cuoco di Cipriani Dolci è stato trovato morto in un ostello a New York

La notizia della sua scomparsa improvvisa e inspiegabile girava sui giornali e sui social. Un tentativo di ritrovarlo dopo che sembrava svanito nel nulla la notte tra il 17 agosto e il 18 agosto.

Il cadavere è stato rinvenuti, avvolto in una coperta, in un ostello del Queens, lo stesso quartiere in cui abitava, sulla 77 strada.

L’ostello, situato a pochi isolati dall’abitazione di Zamperoni, è noto per droga e prostituzione, riporta la Cbs ripresa dal Corriere della Sera.

Allo stato attuale si sa che il 17 agosto, al termine del turno di lavoro, sabato notte, Andrea Zamperoni si era allontanato dal famoso locale, nel Grand Central, una delle grandi stazioni di Manhattan. L’allarme era stato dato lunedì mattina, quando Andrea non si era presentato al lavoro. Il cellulare era spento e non risultavano movimenti sulle carte di credito. Il suo passaporto era ancora nella sua stanza nell’appartamento che divide con alcuni colleghi nel Queens.

“Era in America da poco tempo ed era felicissimo di essere lì. Non credo proprio si tratti di un allontanamento volontario. Spero che lo ritrovino al più presto”, aveva detto Arrigo Cipriani all’agenzia Adnkronos.

Il giovane chef lavorava con Cipriani in giro per il mondo da più di 10 anni, ed era stato a lungo a Londra, dove vive e lavora suo fratello gemello, ed era a New York dalla primavera 2018. I colleghi ne parlano come di una persona dolce e gentile, sempre preciso e puntuale sul lavoro, oltre che ottimo professionista.

«Telefona anche quando è in ritardo di un minuto» aveva detto alla Cbs il collega Manuel Ignacio Albo, «chiama la mamma quasi ogni giorno. Poi improvvisamente è stata lei a telefonare chiedendo dove era il figlio».

“Non avrei mai pensato che una cosa del genere potesse capitare proprio alla nostra famiglia”, ripete disperata la mamma alle amiche che le fanno visita, parlando attraverso il cancello perché preferisce stare al momento sola, scrive ancora il Corriere della Sera.

[Link: La Repubblica, Corriere della Sera]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui