Brindisi di Capodanno: 10 bollicine per festeggiare il 2023

Per l'atteso brindisi di Capodanno noi vi aiutiamo a scegliere le bollicine da stappare in buona compagnia con prezzi da 14 a 190 €

Vino

Il brindisi di Capodanno si avvicina inesorabilmente. È sempre la solita storia: i buoni propositi, i mille lamenti per l’anno che se ne va, qualche parola detto troppo, qualcuna detta troppo poco. Ma se c’è una cosa che unisce tutti con la stessa intenzione è proprio il brindisi.

La festa del Nuovo Anno in 10 bollicine

Il tappo che fugge dalla bottiglia, insieme al vecchio anno, le bollicine che timide si affacciano al nuovo e i bicchieri in concerto, per augurarsi quasi una nuova vita.

Qui vi consigliamo 10 bollicine per salutare l’arrivo del 2023 e per ricordarvi dei buoni propositi che allo scoccare della mezzanotte albergheranno in voi. Siamo trasversali e dunque largo allo champagne francese, allo spumante italiano, al Franciacorta. Che proponiamo in ordine decrescente di prezzo.

[PS. Le esagerate bottiglie che vedete in copertina hanno accompagnato una cena del direttore Vincenzo Pagano a Pescheria di Salerno]

1. Billecart-Salmon Blanc de Blanc 2010

BRINDISI DI CAPODANNO BILLECART

Probabilmente Billecart-Salmon non ha bisogno di presentazione, ma per chi non lo sapesse è la casa fondata nel 1818 a Mareuil-sur-Ay, nella Marna, da Nicolas François Billecart ed Elisabeth Salmon. Un’unione tra famiglie che ancora oggi, dopo sette generazioni, rimane fedele all’impegno di privilegiare la qualità e puntare all’eccellenza nella produzione dello champagne tra i più riconosciuti e apprezzati al mondo.

Questa bottiglia, che vale sicuramente molto più di un brindisi di capodanno, celebra invece un’altra unione, quella tra la Maison e la Velier, l’azienda familiare genovese che dal 1947 si occupa di importazione e distribuzione di distillati, liquori e vini, con grande attenzione alla qualità e passione per la divulgazione.

Per questa occasione è stata scelta la Cuvée Blanc de Blanc 2010, composta dai migliori grand gru della Côte des Blancs, e ha trascorso oltre 10 anni nelle cantine secolari della Maison per svelare tutta l’eleganza dei grandi champagne.

Questa cuvée speciale rivela tutte le specificità dello Chardonnay; gli amanti e i conoscitori di Billecart-Salmon riconosceranno certamente le note proprie della Cuvée Louis Salmon, iconico Blanc de Blancs della Maison. I grand cru qui presenti sono davvero tra i migliori: Chouilly, Cramant, Oiry e Oger.

Prezzo: 190 €

Qui il link di acquisto

2. Bruno Paillard Blanc de Blanc 2013 per un brindisi di Capodanno indimenticabile

Bruno Paillard

Bruno Paillard non ha bisogno di presentazioni, mentre questo champagne sì, se le merita tutte.

Il Blanc de Blancs 2013 è elaborato esclusivamente a partire della prima spremitura, la più pura, di Grand Cru di Chardonnay nel cuore della Côte des Blancs: Le Mesnil-su-Oger e Oger, di cui 25% vinificati in barrique. 7 anni di affinamento sui lieviti in cantina e da 12 a 18 mesi di riposo dopo la sboccatura. Dosaggio Extra-Brut: 4,5 g/l. 

Questo vino gioviale e vivace non si pone limiti. Non è vincolato e dominato da una delle sue componenti o da un carattere troppo marcato. Si apre e evolve perfettamente, pienamente. Per illustrarlo, è stata commissionata un’opera all’artista Anne Commet, sul tema “Libertà”. 

Il suo lavoro è legato all’esperienza del paesaggio. Associando frammenti di territori e istanti, costruisce delle cartografie di luoghi intimi e ordinari.

Questi assemblaggi esplorano la permanenza della natura e la sua fragilità, il ricordo di un luogo o di un momento preciso, il nostro rapporto con il mondo e il tempo, i luoghi delle impressioni.

E questo è sicuramente un gran brindisi di Capodanno.

Prezzo: 108 €

Qui il link di acquisto.

3. Madame Martis Dosaggio Zero Riserva Millesimato 2009

Maso Martis Brindisi Capodanno

Maso Martis nasce da una storia d’amore. Sì proprio così. Quando Antonio Stelzer e Roberta Giurali si incontrano nell’estate del 1987 e decidono che no, non era solo il flirt estivo. La prima etichetta rilasciata da Maso Martis, nel 1992, è stata lo Chardonnay fermo, e poi nel 1993 il riconoscimento della doc Trento ha dato vita al primo Metodo Classico firmato Maso Martis, un Brut. 

Questo Trento Doc Limited Edition è stato scelto dall’autorevole magazine Wine Spectator per OperaWine 2022. È una delle pochissime bottiglie prodotte da Maso Martis con un’accurata selezione delle proprie uve, coniugando l’eleganza del Pinot Nero con la fragranza dello Chardonnay e la morbidezza del Meunier.

Il tocco minerale relega al palato straordinaria morbidezza e spiccata sapidità. Cremoso ed equilibrato in bocca, è l’abbinamento ideale con cruditè marine e menu abase di pesce, ma un brindisi di Capodanno non non glielo negheremmo.

Presso: 95 €

Qui il link di acquisto.

4. Brindisi di Capodanno con il Franciacorta Centinari Brut

Parliamo della linea di vini spumanti d’eccellenza creata dall’azienda Togni. Prodotto con uve 100% Chardonnay e da un mosto sottoposto ad una duplice selezione.

Dal colore giallo paglierino con riflessi dorati il profumo è fresco, deciso e speziato, ricco in fragranza di lieviti. In bocca ben equilibrato e strutturato con una buona sapidità e freschezza. La fermentazione a temperatura controllata permette di esprimere al meglio aromi e profumi.

 Prezzo: 46 €

Qui il link di acquisto.

5. Alta Langa Extra Brut Ettore Germano 2018 per il brindisi di Capodanno

Extra Brut Ettore Germano

L’Alta Langa Extra Brut di Ettore Germano è uno spumante millesimato che affina oltre 30 mesi sui lieviti e si presenta per un intenso colore giallo paglierino e un perlage fine e persistente. Al naso dischiude aromi di crosta di pane e lievito, frutta secca e mandorle amare, accompagnati da una nota di sapidità. Al palato è cremoso e dalla buona persistenza salmastra.

L’uva viene raccolta manualmente in cassette, dopodiché       introdotta intera nella pressa dalla quale si separa il primo mosto fiore. La fermentazione alcolica avviene a bassa temperatura. Conclusa la fermentazione alcolica, il vino permane sui lieviti per un periodo di affinamento, durante il quale vengono effettuati alcuni bâtonnages. Il tiraggio viene effettuato in primavera con aggiunta di lieviti selezionati e la seconda fermentazione in bottiglia, compreso il periodo di affinamento sui lieviti. Segue la sboccatura  delle bottiglie che vengono ricolmate con medesimo vino spumante, senza aggiunta di alcuna liqueur d’expedition.

Prezzo: 33 €

Qui il link di acquisto.

6. Brindisi di Capodanno con Villa Franciacorta Mon Satèn

Franciacorta Mon Saten

Questo Franciacorta è prodotto unicamente da cloni selezionati di Chardonnay, messi a dimora nei terreni più vocati dell’azienda. Il Satèn di Casa Villa lo si riconosce all’istante: vellutate bollicine sprigionano un sensuale bouquet di profumi, morbidamente accarezzano il palato e come seta scivolano via regalando estasianti sensazioni di piacere ed un’incantevole persistenza gustativa.

Prezzo: 33 €

Qui il link per l’acquisto.

7. Brindisi di capodanno con Contratto Novecento Pax Dosè Alta Langa

CONTRATTO ALTALANGA

Una storia, quella di questa cantina, che parte dal 1867, quando produsse uno dei primi spumanti italiani rifermentati in bottiglia. Nel 1919 produce il primo spumante italiano millesimato. Dal 2011 la cantina, dopo già essere passata in mano alla famiglia Bocchino, passa a Giorgio Rivetti, da sempre grande amante dello champagne.

Questo prestigioso metodo classico deve il suo nome a Brut Riserva Novecento, uno spumante nato nel 1986 per commemorare, con un anno di anticipo, il centoventesimo anniversario della Contratto. Perfetto per un brindisi di Capodanno tutto Italiano.

Prezzo: 28 €

Qui il link di acquisto.

8. Freccianera Satèn Franciacorta DOCG 2018 Fratelli Berlucchi

Freccianera Fratelli Berlucchi brindisi capodanno

Pesca a polpa bianca, mela golden, spezie nordafricane. Questo Satèn è come una danza aggraziata ricca di rimandi olfattivi, un mantello di seta che ci avvolge ad ogni bicchiere. Chardonnay in purezza, e se fosse una persona sarebbe un poeta del Romanticismo italiano.
È uno Chardonnay, Metodo Franciacorta (rifermentazione in bottiglia). Secondo l’annata, minimo 40 mesi sui lieviti.
Dal profumo raffinato, ricco di note speziate e dal sapore morbido, armonico. Ottimo non solo per il brindisi di capodanno ma da gustare durante tutto il pasto o per aperitivo.

Prezzo: 25 €

Qui il link di acquisto.

9. Prèmier Spumante Metodo Classico Sartieri

Premiere Sartieri Brindisi Capodanno

Pinot nero al 100%, Première è uno Spumante Oltrepò Pavese Metodo Classico intrigante e avvolgente, capace di abbracciare tutti i sensi. Il colore giallo paglierino con riflessi leggermente dorati fa da cornice a un perlage fine e persistente.
Si apre al naso tra aromi di boulangerie, pesca bianca e sfumature di agrumi, chiudendo con sentori di miele di acacia e pepe verde. Tra un brindisi e un assaggio rivelerà un gusto fresco e raffinato rendendolo perfetto per aperitivi e cene indimenticabili.

Perfetto come aperitivo, “Premiere” è ideale per accompagnare anche zuppe e vellutate, così come cene di pesce e vegetariane. Ovviamente nessun brindisi di Capodanno si rifiuterà di farvi stappare una bottiglia di questo Pinot.

Prezzo: 22 €

Qui il link di acquisto.

10. Aleph Metodo Classico

Aleph brindisi capodanno

Questo brut biologico e vegano proviene da un vitigno eccezionale in cui le uve vengono raccolte a mano tra fine agosto e inizio settembre. Il vino viene fatto fermentare a temperatura controllata fino a primavera inoltrata. Dopo il tiraggio, Aleph riposa in catasta e si affina sui lieviti per almeno 25 mesi. Questa fase delicata consente al vino di esprimere tutta la sua ricchezza e tipicità.Dopo un lungo ciclo di remouage avviene la sboccatura in assenza di ossigeno, questo per evitare shock ossidativi, rendendo lo spumante Aleph gradevole e longevo. Il risultato è straordinario, unico ed irrinunciabile.

Prezzo: 14 €

Qui il link di acquisto.